Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Amore, zucchero e cannella

Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Bratley, Amy - Amore, zucchero e cannella

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Bratley, Amy - Amore, zucchero e cannella

    Juliet aspetta da una vita questo momento. Finalmente una casa da dividere con Simon, un vero e proprio nido d'amore pieno di piante di cui prendersi cura e invaso da profumi di torte appena sfornate. Ma il sogno è destinato a svanire : Juliet scopre che Simon l'ha tradita con la sua migliore amica.
    Il suo cuore è a pezzi, il dolore insopportabile, quella casa tanto desiderata d'improvviso è ostile. Niente pare esserle d'aiuto.
    Finché un giorno, rovistando tra le scatole ancora da aprire, Juliet s'imbatte nei libri vecchi della dolce nonna Violet, con cui è cresciuta dopo che la madre l'ha abbandonata. In quelle pagine ingiallite, ricche di preziosi consigli e piene di appunti, Juliet sembra trovare il conforto di cui è in cerca : forse la c'è quel che serve per tornare ad amare la sua nuova casa e a curarla come avrebbe fatto un tempo sua nonna, ricette segrete per dimenticare si fornelli chi l'ha fatta soffrire, tanti modelli di carta che attendono solo le sue mani, per trasformarsi in splendidi foulard, copricuscini, grembiuli pieni di pizzi. Ma un giorno, nascosta tra quelle pagine anni sessanta, Juliet trova una lettera c. Una lettera che parla di qualcuno di cui lei ignorava l'esistenza...
    Il passato sembra riafforare e portare con sé un alone di mistero. E se riviverlo fosse l'unico modo per ritrovare se stessa e lasciarsi andare a un nuovo amore?

  2. #2
    Scrittore & Vulca-Mod
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Sarzana La Spezia
    Messaggi
    4197
    Thanks Thanks Given 
    21
    Thanks Thanks Received 
    14
    Thanked in
    7 Posts

    Predefinito

    Laura, quando apri una discussione per recensire, imposta questo standard nel titolo---> Cognome Autore, Nome autore - titolo del libro.
    Grazie

  3. #3
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vaniglia Vedi messaggio
    Juliet aspetta da una vita questo momento. Finalmente una casa da dividere con Simon, un vero e proprio nido d'amore pieno di piante di cui prendersi cura e invaso da profumi di torte appena sfornate. Ma il sogno è destinato a svanire : Juliet scopre che Simon l'ha tradita con la sua migliore amica.
    Il suo cuore è a pezzi, il dolore insopportabile, quella casa tanto desiderata d'improvviso è ostile. Niente pare esserle d'aiuto.
    Finché un giorno, rovistando tra le scatole ancora da aprire, Juliet s'imbatte nei libri vecchi della dolce nonna Violet, con cui è cresciuta dopo che la madre l'ha abbandonata. In quelle pagine ingiallite, ricche di preziosi consigli e piene di appunti, Juliet sembra trovare il conforto di cui è in cerca : forse la c'è quel che serve per tornare ad amare la sua nuova casa e a curarla come avrebbe fatto un tempo sua nonna, ricette segrete per dimenticare si fornelli chi l'ha fatta soffrire, tanti modelli di carta che attendono solo le sue mani, per trasformarsi in splendidi foulard, copricuscini, grembiuli pieni di pizzi. Ma un giorno, nascosta tra quelle pagine anni sessanta, Juliet trova una lettera c. Una lettera che parla di qualcuno di cui lei ignorava l'esistenza...
    Il passato sembra riafforare e portare con sé un alone di mistero. E se riviverlo fosse l'unico modo per ritrovare se stessa e lasciarsi andare a un nuovo amore?
    Hai ragione scusa ma l'ho letto dopo. Non sono riuscita a mettere la copertina. Spero di imparare come funziona.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Siena
    Messaggi
    1654
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vaniglia Vedi messaggio
    Hai ragione scusa ma l'ho letto dopo. Non sono riuscita a mettere la copertina. Spero di imparare come funziona.
    Ciao Vaniglia, benvenuta!!!
    Grazie per il contributo che stai dando al forum sin da subito!!!

    devo darti una notizia non tanto buona: non tutti possono caricare
    le copertine dei libri, solo alcuni "aiuto-moderatori", chiamiamoli così... ma non
    disperare, continua a frequentare il forum e arrichiscilo di commenti,
    recensioni e quant'altro e un giorno il posto di "copertinologa" sarà tuo!!!

    (intanto la copertina te la carico io, ok?!?)

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Grazie mille! Mi metteva tristezza il libro senza copertina.

  6. #6
    Balivo di Averoigne
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Kahora
    Messaggi
    3777
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    49 Posts

    Predefinito

    Quindi Vaniglia non è un fake, non l'avete creata apposta per inserire questo tipo di libri?

    Vaniglia, sarei pure curioso di leggere il tuo commento personale, se ti va, a questo libro.. Grazie

  7. #7
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Vaniglia prende spunto da un libro che mi piace molto, vaniglia e cioccolato di Sveva Casati Modigliani.
    X quanto riguarda un mia impressione sul libro è un po presto perché non l'ho ancora finito. Comunque per dove sono arrivata a leggerlo mi prende un sacco. Ha una bella atmosfera familiare... Dei profumi della vita quotidiana, delle cose genuine. E poi ti riporta al passato, ai legami con i nonni, persone importanti nella nostra vita. Insomma non è la banale storia d'amore ma bensì una ricerca alla voglia di vivere.

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    la leggendaria terra dei Consulenti
    Messaggi
    1235
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    di solito guardo con spocchia (capisco che sia anche poco motivata) i titoloni rosa di Newton Compton, mi sembrano sempre un po' tanto al chilo...
    questo fa eccezione?

  9. #9
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Dipende se ti piace il genere. Ha un linguaggio molto giovanile. Si legge tutto d'un fiato. E poi c'è questa ricerca agli usi e ai costumi di un mondo x noi passato.

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    la leggendaria terra dei Consulenti
    Messaggi
    1235
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vaniglia Vedi messaggio
    Dipende se ti piace il genere. Ha un linguaggio molto giovanile. Si legge tutto d'un fiato. E poi c'è questa ricerca agli usi e ai costumi di un mondo x noi passato.
    temo siano tutti elementi che non mi spingano a leggerlo, pero' magari la ricerca storica sotto e' minuziosa..

  11. #11
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Purtroppo i libri sono molto personali. Quello che può essere un capolavoro per me può non esserlo per te e viceversa. Possiamo amare quel libro perché ci ricorda un determinato periodo della nostra vita o una persona cara.

  12. #12
    Balivo di Averoigne
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Kahora
    Messaggi
    3777
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    49 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vaniglia Vedi messaggio
    Purtroppo i libri sono molto personali. Quello che può essere un capolavoro per me può non esserlo per te e viceversa. Possiamo amare quel libro perché ci ricorda un determinato periodo della nostra vita o una persona cara.
    Su questo sono assolutamente d'accordo Vaniglia, a ognuno un romanzo da qualcosa di differente, però occorrerebbe anche esser in grado di capire quando un romanzo non ha grande valore oggettivo; io non l'ho letto però ho il sospetto che questo sia "un tanto al kg"

  13. #13
    Member
    Data registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    34
    Inserimenti nel blog
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Beh non è di certo un opera d'arte. È un libro leggero che si legge con piacere e con facilità senza dover troppo impegnare la testa. Non sempre si ha la voglia di leggere libri importanti. Spesso non ci si sta Con la testa e leggere qualcosa di soft è il solo modo per staccare la ragione dai problemi. Per leggere libri impegnativi bisogna avere la testa sgombra da preoccupazioni.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Walcott, Derek - Amore dopo amore
    Da elisa nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-25-2012, 11:56 PM
  2. Cannella - il fantasy nel DNA
    Da Cannella nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 05-12-2010, 05:11 PM
  3. Festa Campanile, Pasquale - Per amore solo per amore
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-03-2009, 11:58 AM
  4. Flumiani, Maria Cristina - Zucchero e Magia
    Da MCF nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-20-2009, 11:34 AM
  5. Winston, Lolly - Felicità senza zucchero
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-12-2008, 10:53 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •