Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Sei giorni di preavviso

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Scerbanenco,Giorgio- Sei giorni di preavviso

  1. #1
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6836
    Thanks Thanks Given 
    42
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito Scerbanenco,Giorgio- Sei giorni di preavviso

    Un celebre attore, narcisista e pieno di sé, ma ormai sul viale del tramonto, vive da giorni barricato in casa . Riceve quotidianamente minacciosi messaggi con la data, il luogo e l’ora della morte. E tutti i possibili colpevoli hanno sempre alibi indistruttibili. Le operazioni di polizia per scoprire il mittente, ovvero il potenziale assassino, sono affidate ad Arthur Jelling, archivista della polizia di Boston e investigatore sui generis. Schivo e timidissimo, l’archivista è un tenace temperamento speculativo, affinatosi nello studio dei rapporti d’inchiesta, che riordina e cataloga e che alla fine riuscirà a venire a capo dell'intricata matassa.


    A me è piaciuto molto questo giallo: ben fatto e accattivante. Soprattutto se si considera che è stato scritto nel 1940!
    In realtà a metà storia avevo già capito chi aveva scritto i biglietti di minaccia, però lo stesso sono rimasta incollata al romanzo per seguire lo svolgimento dei fatti, che non è banale. Bravo l'autore a tenere viva l'attenzione del lettore. Promosso!

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    2536
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    9
    Thanked in
    4 Posts

    Predefinito Piacevole scoperta

    E' il primo libro di questo autore che leggo ed è stata una piacevole scoperta.
    Forse fino ad un certo punto nel libro succede poco o nulla,ma per me è stata comunque una lettura piacevole e poi penso che questo aspetto sia causa del fatto che in questo giallo non c'è delitto fino quasi alla fine e che il nostro Jelling,proprio fino alla morte di Vaton,è costretto a portare avanti un'indagine più psicologica(o psicoanalitica,come preferite) che altro.
    Al di là di questo ho trovato la trama davvero convincente,contando anche l'epoca in cui fu scritto il libro,e lo stile dell'autore molto interessante che approfondirò di sicuro;poi questo Jelling mi è piaciuto da subito!
    Voto 3su5

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Scerbanenco, Giorgio - La sabbia non ricorda
    Da Lentina nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 02-20-2015, 03:58 PM
  2. Scerbanenco, Giorgio
    Da Lentina nel forum Autori
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 01-28-2015, 03:49 PM
  3. Risposte: 102
    Ultimo messaggio: 01-13-2013, 06:30 PM
  4. Scerbanenco, Giorgio - La bambola cieca
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-03-2012, 07:51 PM
  5. Scerbanenco, Giorgio - Traditori di tutti
    Da Meri nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-30-2012, 06:21 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •