Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il postino di Neruda

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Skarmeta, Antonio - Il postino di Neruda

  1. #1
    InLove Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Macondo
    Messaggi
    179
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Skarmeta, Antonio - Il postino di Neruda

    Mario JimÚnez, un giovane pescatore, decide di abbandonare il proprio lavoro per diventare il postino della Isla Negra, nella quale l'unica persona che riceve e invia corrispondenza Ŕ il grande poeta Pablo Neruda. Mario ammira Neruda e vorrebbe che il poeta gli dedicasse un libro e che la loro relazione fosse qualcosa di pi¨ di un educato scambio di battute con mancia finale. Quando il suo desiderio diventa realtÓ, tra i due nasce un'amicizia che conduce Neruda a strane, e apparentemente poco poetiche, avventure. Nel frattempo, il clima politico del Cile di quegli anni fa precipitare gli eventi... (da IBS)

    Lettura piacevole, divertente ma delicata...molto poetica direi .
    Fa spesso sorridere l'imbranato postino con un'anima gentile, iniziato all'arte della poesia da nientedimeno che Neruda in persona!
    Aspetto di vedere il film, ho sentito dire che sia molto bello!

  2. #2

    Predefinito

    Romanzo leggero e piacevole, che avvince il lettore in punta di piedi senza farsi nemmeno sentire, ma che sa lasciare un po' di rammarico per l'addio a Mario Jimenez, a Pablo Neruda e, naturalmente, alla suocera di Mario.
    Non sono le forti emozioni abissali e sconvolgenti a caratterizzare questo libro, ma un tono generale di delicatezza che nasconde per˛ una trama equilibrata, completa e ben fatta, senza elementi estranei alla vicenda e senza cedere a luoghi comuni, retorica o scene collaudate.
    Voto: 8/10

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2232
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Questo libro mi Ŕ piaciuto molto!
    Concordo sul fatto che sia poetico, ma non trovo che l'aggettivo "delicato" gli si addica... io l'ho trovato molto travolgente e coinvolgente.
    Mi Ŕ piaciuto lo stile, i riferimenti poetici e mi Ŕ piaciuto molto anche il ritmo, che a volte si sofferma a volte corre via da un paragrafo all'altro senza preavviso...
    poi sarÓ che quando sento parlare dell'11 settembre 1973 mi commuovo sempre...
    davvero consigliato!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Neruda, Pablo
    Da elena nel forum Autori
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 06-09-2017, 01:48 PM
  2. Radford, Michael - Il postino
    Da Dory nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 06-27-2016, 11:44 AM
  3. Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 11-13-2011, 10:16 AM
  4. Pablo Neruda - Eĺ come una marea
    Da Biancaneve nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-30-2010, 05:07 PM
  5. Pablo Neruda - Il vento
    Da Apart nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-23-2009, 12:39 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •