Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sar pi veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Festa Mobile

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Hemingway, Ernest - Festa Mobile

  1. #1

    Predefinito Hemingway, Ernest - Festa Mobile

    E' una raccolta di ricordi, memorie, di Hemingway, che riguardano il suo soggiorno a Parigi negli anni Venti. Qui lo scrittore conosce, tra i tanti, Gertrude Stein, Fitzgerald, Ezra Pound: vengono raccontati aneddoti, piccole storie o anche un semplice pomeriggio passato a scribacchiare in un bistrot.
    L'ho trovato veramente ricco di richiami e di echi: la Parigi descritta fumosa, grigia, ma meravigliosa.
    Ho trovato sopratutto molto divertenti e interessanti gli aneddoti legati a Fitzgerald.
    Insomma, secondo me un piccolo gioiello sottovalutato, forse anche perch uscito postumo nel 1964.

    Cosa ne pensate? Qualcuno condivide con me questa idea?

  2. #2

    Predefinito

    Sono pienamente d'accordo! Hemingway trasporta il lettore nelle vie di Parigi, sembra quasi di passeggiare al suo fianco o bere qualcosa in un caf con lui. Descrive benissimo lo stile di vita della Parigi del tempo e le emozioni sono esposte in modo tale da farle diventare tue. stato davvero piacevole leggere questo libro.

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ferrara (provincia)
    Messaggi
    899
    Thanks Thanks Given 
    253
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    125 Posts

    Predefinito

    L'ho letto recentemente: una lettura piacevole, consigliata sopratutto a chi ammira lo scrittore e non il personaggio Hemingway, che riporta al tempo in cui vivere a PARIGI per un americano era abbastanza facile e ti fa conoscere il carattere e i lati meno conosciuti di personaggi che poi hanno avuto la loro giusta considerazione nel panorama letterario del secolo (principalmente Fitzgerald e Pound). Pur in questa descrizione variegata di personaggi traspare sempre, a mio avviso, il rimpianto, amaro, dello scrittore per un periodo della sua vita che non potr pi tornare (eravamo molto poveri e molto felici.)

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Hemingway, Ernest - Per chi suona la campana
    Da nici nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 01-21-2016, 02:09 PM
  2. Hemingway, Ernest - Il vecchio e il mare
    Da Fly nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 12-04-2015, 01:50 AM
  3. Hemingway, Ernest - Fiesta
    Da lillo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 10-09-2015, 12:51 AM
  4. Hemingway, Ernest - Addio alle armi
    Da Masetto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-03-2015, 03:25 PM
  5. Hemingway, Ernest - Avere e non avere
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-23-2012, 10:54 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •