Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il pellegrinaggio in Oriente

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Hesse, Hermann - Il pellegrinaggio in Oriente

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14901
    Thanks Thanks Given 
    1314
    Thanks Thanks Received 
    1092
    Thanked in
    767 Posts

    Predefinito Hesse, Hermann - Il pellegrinaggio in Oriente

    Letto per la sfida letteraria in versione "Racconti d'autore" de Il sole 24 ore.

    E' stato il mio primo approccio con Hesse.Non so perchè,ma non avevo ancora mai letto nulla di lui .
    Recupererò in futuro con Siddharta e Demian (che mi sono stati consigliati ).

    Questo racconto mi ha lasciato molte curiosità e dubbi.
    Dovrò cercare in rete maggiori informazioni per scoprire se la Lega è esistita veramente e se questo pellegrinaggio è stato fatto davvero dall'autore (anche se io ho capito di sì ).
    Nei prossimi giorni quindi ripasserò,anche per postare delle citazioni.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14901
    Thanks Thanks Given 
    1314
    Thanks Thanks Received 
    1092
    Thanked in
    767 Posts

    Predefinito citazioni

    Quando una cosa deliziosa e irrecuperabile si dilegua,abbiamo l'impressione di svegliarci da un sogno.La mia felicità infatti consisteva effettivamente nello stesso mistero che costituisce la felicità dei sogni,stava nella libertà di vivere contemporaneamente tutte le cose pensabili,di scambiare per gioco il dentro e il fuori,di far scorrere
    come quinte il tempo e lo spazio.

    Talvolta avviene che uno non abbia più gioia di ciò che prima gli era caro.

    Quale uomo conosce mai l'altro o sia pure se stesso?

  • #3
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14901
    Thanks Thanks Given 
    1314
    Thanks Thanks Received 
    1092
    Thanked in
    767 Posts

    Predefinito

    Dalle mie ricerche in rete sembrerebbe che la Lega non sia davvero esistita perchè,dicono,se era così segreta,se fosse stata reale,Hesse non ne avrebbe potuto parlare in un racconto .
    Dal commento finale in un blog dedicato proprio a questi racconti de Il sole 24 ore (mi spiace che la copertina qui non sia quella della mia edizione) ho riscontrato la diversità tra me e il commentatore.
    A lui la lettura di questo romanzo non ha fatto venire voglia di rileggere Hesse,mentre a me,non avendolo mai letto,ora ha scatenato la curiosità e sicuramente in futuro leggerò altro di lui.
    Anche se,sempre su internet,ho capito che è più una lettura giovanile...ma io faccio sempre le cose al contrario .
    Ultima modifica di Minerva6; 01-26-2013 alle 02:59 PM.

  • #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6085
    Thanks Thanks Given 
    1981
    Thanks Thanks Received 
    685
    Thanked in
    392 Posts

    Predefinito

    Ce l'ho anch'io Mine Pellegrinaggio in Oriente,preso come te col Sole 24ore...sono contenta che ti abbia invogliato a leggerne altri,a me Hesse soddisfa come autore,mi sa che anch'io allora faccio le cose inverse,l'ho scoperto da solo 4 anni...in tarda età questo lo devo ancora leggere,ed anche Il giuco delle perle di vetro,che ho già in casa.

  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2870
    Thanks Thanks Given 
    6
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Ho provato a leggerlo, non ce l'ho fatta, non mi è piaciuto. Non mi ha preso come lettura, l'ho trovato delirante anzichè misticheggiante, noioso, non riuscivo a capire dove voleva approdare l'autore parlando di questa lega. Un giorno magari mi ricrederò, per ora questa è la mia sensazione.

  • #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6085
    Thanks Thanks Given 
    1981
    Thanks Thanks Received 
    685
    Thanked in
    392 Posts

    Predefinito

    Finalmente sono riuscita a leggerlo...piccolo libricino per niente facile, un viaggio onirico...fuori dal tempo e dallo spazio, quel che sono riuscita a cogliere da questo scritto, apparentemente confuso, è un'elogio all'arte...il protagonista fa parte di una lega segreta...una lega che comprende solo artisti...poeti, scrittori, musicisti, pittori, di qualsiasi epoca, che hanno sogni irrealizzabili, fuori dalla realtà dove vivono...hanno tutti un'unico scopo segreto, talmente segreto che quando il protagonista prova a capirlo, a scriverlo non riesce nemmeno a spiegarlo...Hesse ( il protagonista) scrive questo racconto in un periodo storico martoriato dalle guerre (tra la prima e la seconda), a parer mio ha voluto raccontare la frase del Principe Miskin : La bellezza salverà il mondo....come si fa a spiegare dettagliatamente una frase del genere?!?!
    L'arte è talento e non si acquista...è qualcosa di superiore che rimane nel tempo, che supera l'essere umano che lo possedeva e che ci ha reso partecipi.
    Nel racconto il protagonista ad un certo punto si allontana da questa lega e tutto gli è sembrato inutile e quasi non si ricorda quel che ha provato, vissuto...ho interpretato questo allontanamento come una crisi, la classica crisi che hanno tutti gli artisti, salvo poi, dopo un periodo di sbandamento riacciuffare quel filo.... racconto per niente di facile lettura.


  • Discussioni simili

    1. Hesse, Hermann
      Da mado84 nel forum Autori
      Risposte: 59
      Ultimo messaggio: 08-26-2014, 03:36 PM
    2. Libri - Hermann Hesse
      Da Nerst nel forum Poesia
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 04-24-2011, 01:43 AM
    3. Hesse, Hermann - In cammino
      Da fabiog nel forum Poesia
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 07-04-2009, 07:29 PM
    4. Hesse, Hermann - Per via
      Da fabiog nel forum Poesia
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 06-29-2009, 11:19 PM
    5. Hesse,Hermann-Gondola
      Da fabiog nel forum Poesia
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 06-21-2009, 10:05 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •