(da IBS)Due amici, Will e Hand, decidono di fare il giro del mondo per liberarsi di una somma di denaro che la sorte ha messo loro inaspettatamente tra le mani. Purtroppo, viaggiare non si rivelerà affatto un compito facile e ancor meno lo sarà sbarazzarsi di quei soldi.
"Conoscerete la nostra velocità" è il racconto della presa di coscienza, da parte di due giovani, della sofferenza e della morte, ma anche dell'inebriante imprevedibilità dell'esistere. Una storia estremamente personale, ma anche una vigorosa allegoria morale sulle difficoltà degli americani a confrontarsi con il mondo intorno a loro.

Una specie di "on the road" in chiave moderna che non mi ha entusiasmata più di tanto. I due protagonisti a volte sono insopportabilmente infantili e lo stile non è sempre lineare. Insomma, come voto gli do la sufficienza ma non lo regalereii ad un amico