Osservatore attento dell'attualità internazionale, il giornalista T. Meyssan è stato attratto dalle anomalie delle prime fotografie dell'attentato contro il Pentagono, poi dalla confusione e dalle contraddizioni della versione ufficiale, anche per quanto riguarda il World Trade Center.Ha allora condotto un'inchiesta che l'ha trascinato di sorpresa in sorpresa, una più stupefacente e terrificante dell'altra.
Questo libro si fonda esclusivamente su documenti della Casa Bianca e del Dipartimento della Difesa, così come sulle dichiarazioni dei dirigenti civili e militari alla stampa internazionale.Tutte le informazioni che riporta sono referenziate e dunque verificabili dal lettore. (ibs)

Il libro è uscito poco tempo dopo la tragedia delle Torri e mi ha colpito molto la teoria su che cosa in realtà avrebbe colpito il Pentagono, A sostegno ci sono anche foto. Non so se in seguito l'autore sia stato smentito o meno.