Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Fedra se ne va

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Cardella, Lara - Fedra se ne va

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5817
    Thanks Thanks Given 
    1225
    Thanks Thanks Received 
    423
    Thanked in
    253 Posts

    Predefinito Cardella, Lara - Fedra se ne va

    Racconto ambientato nella Sicilia degli anni 90',storiaccia pruriginosa di provincia...i protagonisti sono un padre rimasto presto vedovo e inconsolabile,la cognata da sempre innamorata di lui e il figlioletto Ippolito che crescerà con lo scopo di non dispiacere al padre e nell'adolescenza si accorgerà di essere omosessuale,Fedra è solo una meteora nel romanzo,la combina grossa e poi si fa suora.
    Teseo perde la giovane moglie per un cancro,non riuscirà a prestare attenzione al figlioletto,si immergerà nel suo dolore ignorando tutto ciò che gli gira intorno,la cognata Marianna andrà a vivere con loro e farà il possibile per accudirli,farli andar d'accordo,farà da mamma a Ippolito ma non vorrà essere chiamata così...non avrà una relazione col cognato che, per far si che il paese non mormori, si farà vedere in giro con donne di tutti i tipi,Ippolito,dal canto suo...vive in punta di piedi,per non disturbare quel padre "che ha sofferto tanto",sarà bravissimo a scuola,ma solo e problematico... scoprirà di non essere attratto dalle ragazze,ma bensì dai ragazzi...come dire una cosa del genere ad un padre maschilista,virile...che gli parlava solo di ragazze?! ...e non farlo soffrire ulteriormente?!
    Quando la cosa fiene fuori il padre lo caccia di casa e si sposa con una ragazza,consapevole che non è innamorata di lui...caccierà anche lei,dopo averla vista tentare (inutilmente) di circuire il figlio...rimarranno lì,lui e sua cognata,che finalmente riuscirà ad avere una relazione con lui,senza amore naturalmente ...o forse si?! Fedra si farà suora e Ippolito finirà in una comunità.
    Il racconto comincia con una ragazza del posto che vuole sapere come in realtà si furono svolti i fatti,da qui una specie di intervista a tutti i protagonisti...è interessante leggere come in questa vicenda dal proprio punto di vista nessuno sia colpevole...od almeno si sentano tutti scusabili per aver seguito il proprio sentire senza riflettere sui possibili danni causati agli altri.
    Non avevo mai letto niente di questa autrice,stile veloce e godibile,senza lode e senza infamia.
    Ultima modifica di Minerva6; 02-22-2013 alle 03:11 PM.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Verdone, Carlo - Io, loro e Lara
    Da alessandra nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 04-08-2012, 11:44 AM
  2. elenasavio - sono lara
    Da elenasavio nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-12-2011, 09:16 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •