Una giovane studiosa dell'opera di Luca Della Robbia muore in uno strano incidente. Fangio Mazzarino, da poco ritiratosi dai servizi segreti, si trova suo malgrado implicato in un caso che assume toni sempre più misteriosi. In un crescendo di scoperte, attentati, omicidi, e sullo sfondo di una città, Pistoia, che prende parte attiva alla trama, Gianfranco Micali crea un giallo storico-artistico e intriso di richiami culturali. (Ibs)

Libro carino, più x il carattere storico che x la trama.