Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Tutto bene

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Ruffini, Paolo - Tutto bene

  1. #1
    Outsider is better
    Data registrazione
    Mar 2013
    Località
    Udine
    Messaggi
    388
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Ruffini, Paolo - Tutto bene

    Per tutta la vita Stefano ha evitato di prendere impegni, di assumersi responsabilità. Non ha mai voluto nulla che fosse "per sempre": né tatuaggi sulla pelle, né tantomeno legami personali. Si è limitato a galleggiare in una duplice esistenza. Davanti alla macchina da presa è "Steve" Nigiotti: attore brillante in rapida ascesa, disinvolto, esuberante. La sua vita di tutti i giorni, invece, è piuttosto squallida, solitaria e minata da ricorrenti attacchi di panico che lo paralizzano. Una sera qualcuno suona alla sua porta, ma non è la ragazza che Stefano stava aspettando: grandi occhi azzurri, faccino serio e trolley di Hello Kitty al seguito, Sara ha sette anni ed è... sua figlia. Peccato che lui non ne avesse idea. Non aveva mai nemmeno sospettato che dalla sua storia di una notte con la cubista Michi+ fosse nata una bimba, perché lei l'aveva sempre tenuto all'oscuro di tutto. Ora però Michi+ è finita in un guaio più grosso di lei, e qualcuno deve occuparsi della piccola Sara: tocca a Stefano. Per lui niente sarà più lo stesso: Sara prima gli metterà sottosopra la casa e la vita, poi lo rimetterà in riga con la sua saggezza di bambina abituata a prendersi cura dei "grandi" un po' incasinati che la circondano. Giorno dopo giorno, tra nuovi arrivi e il ritorno inaspettato di vecchie conoscenze, Stefano e Sara impareranno a vincere le rispettive paure e a volersi bene come mai avrebbero immaginato. E Stefano imparerà che "per sempre" può avere un suono meraviglioso.

    Questo libro è davvero meraviglioso. Se siete abituati a vedere Paolo in veste di attore in alcuni film all'italiana (Natale a New York, Natale a Miami, Estate ai Caraibi...) e non ci crede che faccia qualcosa di serio, vi consiglio di leggerlo.
    Il modo in cui descrive la lotta del protagonista contro gli attacchi di panico è qualcosa di toccante.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Feedback su "Tutto bene" di Paolo Ruffini
    Da mare nel forum Salotto letterario
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-17-2013, 04:49 PM
  2. Lettori e Generi: tutto di poco o poco di tutto?
    Da Dory nel forum Salotto letterario
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 07-23-2012, 05:40 PM
  3. Shakespeare, William - Tutto è bene quel che finisce bene
    Da fabiog nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-03-2011, 10:41 PM
  4. Paolo Conte - Paolo Conte (1984)
    Da Apart nel forum Albumeroteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-09-2009, 02:06 PM
  5. Sannucci, Corrado - A parte il cancro tutto bene
    Da lillo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-22-2008, 02:27 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •