Altro libricino di racconti de Il sole 24 ore che ne contiene 18 tratti da Guappo e altri animali (2007).

Guappo era il cagnolino bastardino (can' 'e munnezza,perché trovato tra i rifiuti) dell'autore a cui sono dedicati 2 racconti molto commoventi,quello sugli ultimi momenti della sua vita e quello in cui La Capria lo ricorda con amore negli anni successivi alla sua morte.
E c'è anche Il gatto,un racconto molto simpatico.
Attraverso tutti gli animali descritti l'autore ha voluto far identificare il lettore con loro per renderlo partecipe del ruolo che rivestono e per fargli capire che bisogna rispettarli ed amarli.

Attraverso l'ultimo racconto,quello che dà il titolo alla raccolta,ci rivela il motivo della sua scelta di diventare scrittore.
Tira in ballo molti scrittori (Dickinson,Woolf,Gadda..) e pure il mio amato Pessoa
Il poeta è un fingitore
finge così completamente
che arriva a fingere che è dolore
il dolore che davvero sente
.