Ennesimo libricino de Il sole 24 ore.
Non avevo mai letto nulla di questo autore che stato anche regista e sceneggiatore.
I 3 racconti presenti in questa breve raccolta sono tratti da I racconti del maresciallo,editi da Sellerio.
Ed stata anche la casa editrice che mi ha fatto venire in mente il paragone con Camilleri e le sue indagini del commissario Montalbano.
Poi ho trovato anche qualche punto di contatto con Andrea Vitali per le storie e i personaggi di provincia.

Nel primo racconto,Il berretto di cuoio,la frase finale del protagonista la sintesi perfetta di tutta la vicenda: com' difficile fare del bene a qualcuno!
Nel secondo,Baci di dama,c' molta ironia. Il terzo,La fine di Flok, quello pi "giallo" di tutti.
Ho trovato il suo modo di scrivere molto cinematografico,infatti rende gli eventi facilmente immaginabili.
Anche se non amo molto il genere poliziesco,lo stile scorrevole e piacevole.