Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

l'esistenzialismo è un umanismo

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Sartre, Jean Paul - L'esistenzialismo è un umanismo

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2949
    Thanks Thanks Given 
    218
    Thanks Thanks Received 
    435
    Thanked in
    205 Posts

    Predefinito Sartre, Jean Paul - L'esistenzialismo è un umanismo

    Da IBS:
    Preso tra i due fuochi della destra e della sinistra ufficiale, tra la requisitoria spiritualistica e perbenista e l'attacco virulento dei marxisti e del P.C.F., Sartre si adoperò, nell'ottobre del 1945, di fronte al pubblico del club Maintenant a spiegare con pazienza che cosa fosse l'"esistenzialismo ateo" da lui professato e a dimostrare l'inconsistenza delle accuse più grossolane che da entrambe le parti venivano lanciate. Nel 1946 la brochure nata da quella famosa conferenza cominciava a fare il giro del mondo.
    Questo testo agile e parlato, che affronta il rischio non piccolo della semplificazione, ha avuto una grande importanza nella storia dell'esistenzialismo e della sua diffusione, e ad esso si richiamò direttamente Heidegger nella sua presa di posizione contro l'umanismo sartriano. Oggi una lettura critica dell'opuscolo aiuta a ripensare un momento saliente della polemica culturale del dopoguerra, ma soprattutto permette di valutare l'evoluzione ulteriore e i più maturi punti di approdo del filosofo francese
    .

    Senza dubbio questo testo è da considerare un testo d'occasione, una semplificazione e, perché no, una volgarizzazione del pensiero sartriano, quale si trova a dover giustificare le sue prese di posizione davanti ad un pubblico non solo di filosofi, ma anche di persone comuni e non intellettuali. Tuttavia, nonostante lo stesso Sartre e la sua figliastra, Arlette Elkaim-Sartre affermino che questo testo non sia da considerare come introduttivo e propedeutico alle sue opere più critiche e strutturate, credo possa essere una utile lettura per avvicinarsi alle sue tematiche e al suo pensiero. Non sufficiente, certo, ma per chi fosse a digiuno di filosofia, penso possa essere un ottimo punto di partenza.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Sartre, Jean Paul - La nausea
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 05-02-2015, 04:00 PM
  2. Sartre, Jean Paul - Il muro
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-05-2013, 10:25 AM
  3. 41° Minigruppo - La nausea di Jean-Paul Sartre
    Da Minerva6 nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 05-12-2012, 06:51 PM
  4. Consigli su libro Jean-Paul Sartre
    Da shock nel forum Salotto letterario
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-15-2011, 01:38 AM
  5. Sartre, Jean Paul - Le Mosche - Porta Chiusa
    Da miomiomio nel forum Salotto letterario
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-05-2009, 11:10 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •