Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 5 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 61 a 75 di 105

Discussione: Un libro che mi rimarrà sempre incomprensibile........

  1. #61
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    263
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    beh ora non vorrei certo dire che I Malavoglia debba piacere per forza...può benissimo non piacere ma di sicuro non è un mattone...lo stile è semplicissimo
    Uhm, vediamo...a parte Joyce che non ho mai digerito, lo scorso anno ho letto con grandi aspettative I dolori del giovane Werther, questo libro così famoso e così amato anche dai giovani e... l'ho trovato palloso, prolisso e questo famoso sentimento amoroso tanto decantato dai più a me è parso tendente all'idiozia. e va bene che io sono una femmina poco romantica, però forse avrei dovuto leggerlo quando ero adolescente e la vita non mi aveva ancora reso una cinica stronza

  2. #62
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6836
    Thanks Thanks Given 
    42
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Meri Vedi messaggio
    Il piccolo principe.
    noooooooooooooooooooooooo

  3. #63
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5819
    Thanks Thanks Given 
    1230
    Thanks Thanks Received 
    424
    Thanked in
    254 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bobbi Vedi messaggio
    . e va bene che io sono una femmina poco romantica, però forse avrei dovuto leggerlo quando ero adolescente e la vita non mi aveva ancora reso una cinica stronza
    .....adesso ho capito l'empatia.

  4. #64
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    263
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da SALLY Vedi messaggio
    .....adesso ho capito l'empatia.
    fa piacere sapere che non sono l'unica

  5. #65
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Bobbi Vedi messaggio
    beh ora non vorrei certo dire che I Malavoglia debba piacere per forza...può benissimo non piacere ma di sicuro non è un mattone...lo stile è semplicissimo
    Uhm, vediamo...a parte Joyce che non ho mai digerito, lo scorso anno ho letto con grandi aspettative I dolori del giovane Werther, questo libro così famoso e così amato anche dai giovani e... l'ho trovato palloso, prolisso e questo famoso sentimento amoroso tanto decantato dai più a me è parso tendente all'idiozia. e va bene che io sono una femmina poco romantica, però forse avrei dovuto leggerlo quando ero adolescente e la vita non mi aveva ancora reso una cinica stronza
    Sono d'accordissimo su quel trombone del Werther


    Non su Joyce

  6. #66
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    Brescia
    Messaggi
    263
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Eeeeh, ma infatti non ho espresso opinioni su Joyce, non mi sento di giudicarlo, solo che l'ho letto con estrema difficoltà...

  7. #67
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2010
    Località
    fa lo stesso
    Messaggi
    581
    Thanks Thanks Given 
    4
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito La matematica dei frattali

    C'ho messo un sacco d'entusiasmo, davvero.
    Ho letto la prima pagina almeno una decina di volte e non c'ho capito nulla, ma nulla, nulla, nulla.
    Ma come cavolo vengono fuori tutti quei colorini?
    Saluti

  8. #68
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6836
    Thanks Thanks Given 
    42
    Thanks Thanks Received 
    88
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Sulle sponde del fiume.... di Coelho

    Fight Club

  9. #69
    ~ Patrizia ~
    Guest

    Predefinito

    Mi associo a te, Isola, fuggo dalle sponde del fiume... e, pur vergognandomi, confesso di non essere riuscita a comprendere l'Ulisse di Joyce. Per la mia intelligenza limitata è troppo originale nella forma e contiene troppe pagine senza punteggiatura...

  10. #70
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10400
    Thanks Thanks Given 
    476
    Thanks Thanks Received 
    487
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ~ Patrizia ~ Vedi messaggio
    Mi associo a te, Isola, fuggo dalle sponde del fiume... e, pur vergognandomi, confesso di non essere riuscita a comprendere l'Ulisse di Joyce. Per la mia intelligenza limitata è troppo originale nella forma e contiene troppe pagine senza punteggiatura...
    Be', l'Ulisse non l'ho letto ma di Joyce ho letto Gente di Dublino e non è che l'abbia trovato poi così comprensibile

  11. #71
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4446
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    806
    Thanks Thanks Received 
    499
    Thanked in
    341 Posts

    Predefinito

    Così parlò Zarathustra

    Ma anche la Gabbianella, effettivamente...

  12. #72
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4446
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    806
    Thanks Thanks Received 
    499
    Thanked in
    341 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da nathan Vedi messaggio
    il senso di smilla per la neve................
    un pacco........
    Uhhh, è vero, ma come è vero!!!

  13. #73
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2013
    Messaggi
    147
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Wink

    Anch'io ho letto Il senso di smilla per la neve. Quando uscì era ai primi posti nelle classifiche....tanta confusione, non ho capito niente!

  14. #74
    Member
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Mondolfo
    Messaggi
    38
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ciao, volevo presentarvi le mie brutte esperienze:

    Solar di Ian McEwan. Finito a stento. Ho provato dispiacere sin dall'inizio durante la lettura. Dispiacere di averlo acquistato. Ma ormai lo sbaglio era fatto. Dovevo finirlo.
    Confidavo di pagina in pagina che il romanzo migliorasse. Le critiche ne parlavano un gran bene. Ho perso fiducia in certi critici. Ho deciso che non merita di rimanere dentro casa mia, infatti l'ho tengo nella libreria dei romanzi da dimenticare, in soffitta, a casa dei miei. Ma in casa mia MAI! non lo metterò mai in bella mostra. Per me è stato un errore troppo grosso.


    Non vorrei che qualcuno mi prendesse per scemo, ma ho odiato durante la lettura, un colosso dei libri distopici dello scorso secolo. 1984 di Orwell. O meglio, non è proprio odio quello provato, ma un sendo di disprezzo verso il suo modo di scrivere, per lo meno di questo romanzo. Semplice e scontato. Anche la finale, nettamente scontata, prevedibile. Spero che gli altri libri, di questo autore siano un pò migliori perchè con questo non mi è entrato nel cuore tant'è che rinuncio proprio a leggerne di altri.

  15. #75

    Predefinito

    Un libro che non ho capito al punto di abbandonarlo dopo un centinaio di pagine è stato I figli della mezzanotte di Rushdie. Mi girava la testa, leggevo senza capire mezza parola, e alla fine ho lasciato perdere. Forse non era il momento giusto, chissà.
    Un altro libro di cui credo di aver capito pochissimo è stato Il tamburo di latta di Grass: di tutto quello che aveva da dire, credo di aver colto sì e no un terzo, ma è stato un non capire piacevolissimo

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Musso, Guillaume - Chi ama torna sempre indietro
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 10-06-2010, 03:47 PM
  2. Le immagini inserite non sempre compaiono. Come mai?
    Da Dorylis nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-30-2008, 11:23 PM
  3. Nesi, Edoardo - Per sempre
    Da an.bal nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-27-2008, 09:07 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •