Tredici "pezzi", suonati o cantati con la voce dell'emozione, tredici brani il cui tema conduttore è l'amore. L'amore che si fa, che sfa, che strugge e che distrugge. L'amore coniugale, quello che dura e quello che non dura, l'amore detto, cantato, raccontato. Di episodio in episodio viene modellandosi un mondo interiore compromesso dall'amore, dall'assenza dell'amore, dalla meraviglia dell'amore. E su ogni piccolo evento passano le note di una canzone.

mi sono buttata a capofitto in questo libro, perchè mi è piaciuto molto il primo capitolo... ma poi sono rimasta abbastanza delusa... sembra una cosa autobiografica, delicata evocativa, molto ben scritta... ma non mi ha conquistato, anzi mi sono anche annoiata!
in compenso mi è rimasta impressa la canzoncina iniziale...

è stata una vertigine
tenerti stretta al cuor
ora dirò baciandoti
scusami scusami ancor...