Trama:
In poche pagine egli ci offre un'analisi esemplare di una di quelle realtà condannate e deprecate che solo lo scandaglio psicologico riesce a illuminare dietro le grevi cortine della morale. Nel secondo perché la caratterizzazione del puer aeternus e quella parallela del senex hanno una tale precisione e capacità individuante da offrirsi come ausilio immediato per riconoscere nella nostra psiche i tratti dell'eterna fanciullezza e della saturnina vecchiaia.

La scrittura di Hillman è chiara,ricca e fluida,lontana dallo stile dei testi per gli addetti ai lavori. Si ha così l'illusione di una facile e veloce lettura.
Da leggere