Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Corpi da reato

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Ellroy, James - Corpi da reato

  1. #1
    Mobile Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    760
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Ellroy, James - Corpi da reato

    Ho appena finito di leggere questo libro. E' un giallo, ma non come gli altri, è abbastanza particolare. Ambientato a Los Angeles, è suddiviso in più parti: la prima parla di scandali hollywoodiani degli anni '50 e '60, con omicidi compresi. Le altre sono legate dal filo conduttore dell'omicidio della madre di Ellroy e vengono descritti molti casi simili.
    E' un libro molto autobiografico, si riescono a percepire le sensazioni dell'autore sia al momento dell'assassinio della madre (era un bambino) sia adesso, durante la ricerca della veritÃ*.
    La lettura non è stata molto semplice, è scritto in maniera dura e cupa per certi aspetti. Mi è piaciuto leggerlo, tranne la prima parte: in alcune spezzoni mi è sembrata troppo esagerata, mi sembra che si sia voluto troppo calcare la mano.
    Se qualcun'altro l'ha letto, sarei curiosa di conoscere altri pareri, perchè secondo me è un libro su cui si può discutere molto.

    Ah, volevo postarvi qualche commento che c'è sulla quarta di copertina:
    "James Ellroy torna sui luoghi delle sue ossessioni e seguita a battere gli angoli più oscuri della miseria umana e delle menti disgregate.."
    "Dove regnano la perversione, il sesso, la distorsione, le notti roventi e lafollia, James Ellroy è oggi l'unico poeta autorizzato."

    E Ammaniti dice: "Il nuovo libro del più grande scrittore di polizieschi è ancora un capolavoro. Una serie di racconti fulminanti, scritti con la furia e la forza di una belva ferita."

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    15
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il libro è bellissimo perchè te l'ho dato io, e vale tutto il suo prezzo (un euro usato ). Mi era piaciuto molto quando l'avevo letto, anche più di L.A. Confidential, ma rileggendolo ora mi ha un po' annoiato.
    Ha delle parti scritte bene, come forma, altre piene di figure retoriche (allitterazioni, credo) che dopo un po' stancano. Il capitolo che più mi è piaciuto è quello su Dick Contino, fisarmonicista caduto in disgrazia.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Reichs, Kathy - Corpi freddi
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 06-22-2017, 01:12 AM
  2. Ellroy, James - Dalia Nera
    Da Simenon nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 11-12-2016, 06:29 PM
  3. Joyce, James - Gente di Dublino
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 40
    Ultimo messaggio: 06-04-2016, 07:46 PM
  4. Rollins, James
    Da @books@ nel forum Autori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-20-2011, 12:29 PM
  5. Redfield, James - La profezia di Celestino
    Da infinito nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 11-23-2009, 09:53 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •