Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Libri recensiti su forumlibri di questo autore:

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Fante, John

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Fante, John

    Figlio di Nick Fante (originario di Torricella Peligna, Abruzzo) e di Maria Capoluongo (nata a Chicago, ma anche lei di origini italiane), vive un'infanzia turbolenta. Nonostante tutto riesce a diplomarsi ed inizia molto presto a fare lavori precari. La condizione di povertà e i suoi continui dissapori con il padre lo portano ad abbandonare la provinciale Boulder, dove vive con la famiglia, per tentare la fortuna a Los Angeles, dove arriva nel 1930.

    Qui si iscrive all'universitÃ* con scarso rendimento, ma grazie a questa esperienza si avvicina seriamente alla scrittura. Nel frattempo vengono pubblicati i suoi primi racconti e i fratelli e la madre si trasferiscono anche loro in California, a Roseville. Scrive con una certa regolarità per le riviste American Mercury e Atlantic Monthly anche grazie al supporto di Henry Louis Mencken, di cui è da tempo corrispondente. Sempre all'inizio degli anni '30 inizia la sua collaborazione con Hollywood in veste di sceneggiatore, un lavoro che non ama ma che comunque gli porta discreti guadagni. Ha lavorato anche in Italia come sceneggiatore per Dino De Laurentiis.

    Si trasferisce in una piccola stanza a Bunker Hill, celebrata con affetto nei suoi romanzi.

    Nel 1935 inizia il suo primo romanzo La strada per Los Angeles, il quale sarà concluso nel 1936, ma vedrà la pubblicazione solo nel 1985, seguito nel 1937 da Aspetta primavera, Bandini, che riscuote subito un grande successo, due anni dopo replica il successo con uno dei suoi romanzi più famosi, Chiedi alla polvere.

    Durante la guerra John Fante vive un periodo di crisi narrativa dovuto anche all'impegno come collaboratore per i servizi d'informazione e alla nascita dei suoi quattro figli dalla moglie Joyce, sposata nel 1937. Il suo lavoro successivo è del 1952, anno di pubblicazione di Una vita impegnata.

    Si ammala di diabete e, sfiduciato, pubblica il suo romanzo, La confraternita dell'uva nel 1977. L'anno 1978 è l'anno che vede l'incontro tra Fante e Charles Bukowski, che dichiara di considerarlo "il migliore scrittore che abbia mai letto" e "il narratore più maledetto d'America" (Bukowski giunse a dichiarare "Fante era il mio Dio"). Bukowski gli chiede l'autorizzazione di ristampare Chiedi alla polvere, per cui scrive un'appassionata prefazione. Pur di spingere la casa editrice Black Sparrow per cui scriveva a ristampare le opere di Fante, da lungo tempo fuori stampa, Bukowski giunge a minacciare l'editore di non consegnare loro il manoscritto del suo nuovo romanzo.

    La ripubblicazione delle sue opere fa vivere un periodo di speranza a John Fante che a causa della malattia è diventato cieco ed è stato sottoposto all'amputazione di entrambe le gambe. Il suo ultimo romanzo è Sogni di Bunker Hill, che Fante - ormai cieco - detta alla moglie, pubblicato nel 1982,e che conclude la saga del suo alter ego Arturo Bandini.

    John Fante muore in ospedale l'8 maggio del 1983. Ha lasciato numerosi inediti che poco per volta stanno facendo riscoprire un autore di notevole rilievo.

    A lungo trascurato in Italia (come altri scrittori di origine italiana negli Stati Uniti e in altri paesi), John Fante è stato oggetto di una riscoperta a partire dalla pubblicazione del romanzo La strada per Los Angeles edito da Leonardo nel 1992.

    Opere:

    Ciclo di Arturo Bandini:

    - La strada per Los Angeles (1936, ma pubblicato nel 1985)
    - Aspetta primavera, Bandini (1937)
    - Chiedi alla polvere (1939)
    - Sogni di Bunker Hill (1982)

    Racconti:

    - Dago Red (1940)

    Altri Romanzi:

    - Una vita piena (1952)
    - La confraternita dell'uva (1977 prima edizione pubblicata come La confraternita del Chianti)
    - Il Dio di mio padre (1985)
    - A ovest di Roma (1986)
    - Un anno terribile (1997)
    - Una moglie per Dino Rossi (1998)
    Ultima modifica di elisa; 10-31-2009 alle 08:43 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2

    Predefinito

    non ho letto molto di fante....


    ho letto chiedi alla polvere e sogni di bunker hill...ma mi sono bastati per adorarlo!!! ha un modo di scrivere fantastico, pare che è un amico che ti parla, che lo conosci da sempre, che non vorresti mai perdere...


    ora ho acquistato dago red...e non vedo l'ora di leggerlo...a poco a poco li leggerò tutti!!so che ce la farò!!!!

  3. #3
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Chiedi alla polvere è molto bello (non giudicate dal film, che è decisamente brutto). Uno dei miei preferiti è "Un anno terribile".
    Fante scrive storie brevi e appassionate. Dall'anno scorso a Torricella Peligna fanno un festival dedicato a lui. Un mio amico scrittore ci è andato e ha conosciuto la donna della sua vita...

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    20
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mamma mia che bello John Fante..!! Beato chi ancora può godersi la lettura di romanzi come Chiedi alla polvere..La confraternita dell'uva...Aspetta primavera Bandini..!!!

    LEGGETELO !!!

  5. #5
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Ultimamente mi state facendo venire una voglia incredibile di leggere questo autore. Da quale libro mi consigliate di cominciare?

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18790
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    621
    Thanked in
    368 Posts

    Predefinito

    io da Chiedi alla polvere, anche se Aspetta primavera, Bandini! viene per prima, ma mi era piaciuto di meno

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2849
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Ultimamente mi state facendo venire una voglia incredibile di leggere questo autore. Da quale libro mi consigliate di cominciare?
    Inizia da "Un anno terribile", io ho fatto così. Se vuoi sapere il motivo, vai a leggere la recensione che ho fatto sul libro.

  8. #8
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Inizialmente avevo pensato di iniziare da Una strada per Los Angeles. Quindi dite che è meglio di no?

    PS_Segnalo a chi di dovere che tra i link ai libri recensiti non c'è Un anno terribile.

  9. #9
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18790
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    621
    Thanked in
    368 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Inizialmente avevo pensato di iniziare da Una strada per Los Angeles. Quindi dite che è meglio di no?

    PS_Segnalo a chi di dovere che tra i link ai libri recensiti non c'è Un anno terribile.
    non so come si fa a linkarlo

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2849
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Inizialmente avevo pensato di iniziare da Una strada per Los Angeles. Quindi dite che è meglio di no?

    PS_Segnalo a chi di dovere che tra i link ai libri recensiti non c'è Un anno terribile.
    "Una strada per Los Angeles" non l'ho ancora letto. Io ho iniziato da "Un anno terribile". Poi ho letto "Chiedi alla polvere". Il prossimo sarà "La confraternita dell'uva". Non vedo l'ora di leggere altri suoi libri. John Fante è diventato uno dei miei scrittori preferiti.

  11. #11
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    non so come si fa a linkarlo
    Credo che l'unico che possa farlo sia Fabio.

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    238
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    La confraternita dell'uva e Chiedi alla polvere. Qualunque sia la tua scelta caschi bene

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    io ti consiglio di cominciare con Aspetta primavera, Bandini.

  14. #14
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Ho letto Chiedi alla polvere e La confraternita dell'uva e li ho apprezzati pur non avendo letto gli altri. Rimedierò volentieri, pazienza se in disordine

  15. #15
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Grazie a tutti per i preziosi consigli... mi avete indicato ognuno un libro diverso...

Discussioni simili

  1. Grisham, John - Il cliente
    Da Alessio82 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 09-06-2017, 06:11 PM
  2. Fante, John - Aspetta primavera, Bandini
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 11-04-2015, 05:32 PM
  3. Fante, John - La Confraternita dell'uva
    Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 04-24-2015, 11:28 AM
  4. Fante, John - Dago Red
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 04-23-2010, 02:58 PM
  5. Grisham, John
    Da nonno libero nel forum Autori
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 12-12-2008, 10:17 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •