Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Una canna da pesca per mio nonno

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Gao Xingjian - Una canna da pesca per mio nonno

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito Gao Xingjian - Una canna da pesca per mio nonno

    L'opera del primo Nobel assegnato a un cinese è una raccolta di racconti, tra cui quello che dà il titolo. I racconti sono sei, tutti molto diversi tra loro sia come contenuti sia come livello di astrazione della scrittura. Una scrittura lineare, semplice e raffinata che spazia tra il racconto di un'escursione a un tempio durante una luna di miele alle immagini e i pensieri che passano nella mente di un uomo sdraiato al sole su una spiaggia. Questi segnalati sono il primo e l'ultimo racconto, quello che dà il titolo alla raccolta ha quasi un mistero dentro di sè, che si svela solo alla fine, un racconto è tragico, uno è un dialogo e il rimanente parla di come anche una banalità potrebbe trasformarsi in tragedia. Tra realtà in presa diretta e momenti quasi di sogno la lettura non è mai banale o pesante.

    Scrittore assolutamente da approfondire perché riesce a parlare di come il destino quando si capovolge può distruggerti o riservarti gradite sorprese ma anche l'attenzione ai particolari della vita e di quello che è l'attimo significativo in mezzo agli infiniti attimi che potrebbero non esserlo. Gradita lettura e molto interessante anche la vita dello scrittore che ci sta dietro.

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2013
    Località
    Belluno
    Messaggi
    20
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Un libricino molto piacevole, letto tanti anni fa, di cui conservo un ricordo di leggerezza, freschezza di scrittura, profondità di pensiero e lucidità. C'è quell'atmosfera tipica della cultura orientale, o almeno così è sembrato a me, la fusione tra uomo e ambiente, la valorizzazione di tutte le piccole cose della vita, l'umiltà.
    Ho nella mia libreria anche "La montagna dell'anima" dello stesso autore, lo leggerò quando avrò un po' di tempo, è un librone!

Discussioni simili

  1. Dahl, Roald - James e la pesca gigante
    Da GermanoDalcielo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-23-2013, 07:38 PM
  2. Sto cercando un libro che parli di pesca
    Da alessiobarettini nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 09-25-2012, 06:57 PM
  3. Xingjian, Gao - La montagna dell'anima
    Da fernycip nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-25-2011, 03:23 AM
  4. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 11-07-2009, 11:39 AM
  5. Frey, James - Il mio amico Leonard o una vita ricostruita
    Da iriciola nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-04-2007, 03:23 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •