Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 7 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 95

Discussione: Genere Fantascienza : parliamone

  1. #1

    Predefinito Genere Fantascienza : parliamone

    Ho aperto questo topic in contemporanea all'altro perché mi sembra più idoneo ad una discussione continua, altrimenti l'altro potrebbe essere tralasciato dopo aver risposto al titolo.

  2. #2

    Predefinito

    Ho finito di leggere L'UOMO STOCASTICO di Silverberg , una piacevole e scorrevole lettura , tuttavia non un capolavoro , c'è ben altro in giro che merita di essere menzionato, in ogni caso una buona descrizione , fatta dall'autore, sulla New York di fine anni settanta, sia politica che sociale, oltre a questo il libro affronta la non casualità delle situazioni e la previsione del futuro , attraverso il personaggio che, nel corso della sua vita, scopre di avere questo dono. Ho trovato il personaggio , un po troppo facile alla sottomissione, privo di carattere, lascia scorrere in negativo la sua vita, il matrimonio, il lavoro, pur di non rinunciare a questo mistero.

    prossimi libri

    VIAGGIO DI LUCE di Jablokov
    LA PORTA DELL'INFINITO di Pohl

  3. #3

    Predefinito

    Abbandonato a 3/4 VIAGGIO DI LUCE, libro sicuramente valido come trama , ma, troppo confusionario, ad un certo punto ho perso il filo , non riuscivo a concentrarmi, forse è la traduzione, dialoghi troppo sconnessi , narrazione e descrizione di difficile lettura, troppe informazioni poco decifrabili.

    A questo punto mi sono gettato su LA PORTA DELL'INFINITO di Frederik Pohl , ho tutto il ciclo e sono lieto di leggermelo.

  4. #4

    Predefinito

    Ho finito di leggere LA PORTA DELL'INFINITO di F. Pohl , romanzo assolutamente intenso e coinvolgente, l'esplorazione dello spazio oltretutto è fantascienza che prediligo, questa volta però non è la solita trama, l'autore unisce la sf alla psicologia e all' introspezione dei personaggi. Si nota una leggera mano di un autore di altri tempi, dell'età dell'oro della sf, ma nonostante questo , la narrazione è scorrevole e semplice. Ottimo romanzo.

    Proseguo con questo ciclo e quindi leggo il secondo volume, OLTRE L'ORIZZONTE AZZURRO.

  5. #5

    Predefinito

    Finito di leggere OLTRE L'ORIZZONTE AZZURRO , libro assolutamente diverso dal primo in fatto di qualità narrativa, forse l'autore ( F. Pohl ) avrebbe fatto meglio a farne una estensione del primo ( LA PORTA DELL'INFINITO ) , in effetti non c'è nulla di nuovo, risulta essere anche prolisso in alcuni frangenti che potevano essere sintetizzati , non essendo cardini della storia. La fortuna del libro è la grande maestria dell'autore che rende semplice scorrevole la narrazione, ci sono tracce di cyberpunk e nozioni di fisica e astronomia. A voler estrapolare politica da questo libro o più precisamente azione sociale, ci sarebbe la denuncia al sistema sanitario americano, sappiamo tutti come funziona. Voto 6.5

  6. #6

    Predefinito

    Partito con il terzo volume del ciclo, APPUNTAMENTO CON GLI HEECHEE

  7. #7

    Predefinito

    Mi ero dimenticato di postare di aver finito APPUNTAMENTO CON GLI HEECHEE In questo terzo romanzo l'autore miscela vari sottogeneri della sf , inserendo xenofiction e inaspettatamente e positivamente parlando, nel finale, anche cyberpunk. C'è la continua ricerca di questa affascinante, antica e misteriosa razza aliena, ma rispetto ai due primi romanzi non porta avanti l'analisi sul complicato aspetto umano, andandosi a perdere in situazioni politiche che poco c'entrano con l'avventura e l'esplorazione dell'universo. A tratti il romanzo risulta anche un po noioso, per riaccendersi appunto con alcuni spunti veramente interessanti nel finale, un preludio al quarto romanzo.

  8. #8

    Predefinito

    Partito quindi con il quarto ed ultimo romanzo del ciclo degli HEECHEE dal titolo GLI ANNALI DEGLI HEECHEE.

  9. #9

    Predefinito

    Ieri sera ho abbandonato provvisoriamente a metà l'ultimo romanzo del ciclo degli Heechee, poiché non riuscivo a portarlo a termine, ho deciso di dedicarmi alla lettura di SOLARIS. Da quando leggo assiduamente la sf, poche volte mi ero imbattuto in romanzi che trattassero temi sull'introspezione, forse perché avevo voglia di svagarmi con battaglie cosmiche e tralasciavo la sf sociologica. Ho aperto la prima pagina di Solaris ieri alle 16.30 circa e l'ho finito mezzora fa. Capolavoro assoluto, Lem non solo riscopre la sf tradizionale, quella del "contatto" per intenderci , ma affronta con una naturalezza il tema della coscienza , degli aspetti dell'introspezione umana, della vita, da cosa è generata e dei dubbi su chi o cosa la generi. Un capolavoro assoluto, quasi un trattato filosofico. Bello, sublime, superlativo.

  10. #10

    Predefinito

    Finito di leggere anche L'INVASIONE DEGLI ULTRACORPI . La fantascienza, chi dice che tocca ricorrere alle astronavi o ai raggi laser per raccontarla? Finney racconta quella più classica, l'invasione aliena, lo fa con una narrazione descrittiva e fluida , con un ritmo incalzante e con una capacità naturale per indurre inquietudine e terrore al lettore. Un altro grande capolavoro.

  11. #11

    Predefinito

    Ora sto leggendo VITA CON GLI AUTOMI di J. White

  12. #12

    Predefinito

    Finito anche questo post apocalittico , Vita con gli Automi, molta poesia, molta inquietudine , alla fine però non mi è sembrato tutto questo capolavoro, l'ho trovato troppo semplice e banale, buona cmq la narrazione , un libro che nel periodo della guerra fredda, forse è risultato più incisivo che leggendolo ora. Il libro è del 1961.

  13. #13

    Predefinito

    Inizio IL PREFETTO di Alastair Reynolds.

  14. #14

    Predefinito

    Finito di leggere IL PREFETTO, bello , meraviglioso, fantascienza pura, thriller, coinvolgimento emotivo, azione e suspense. Tutto quello che un appassionato di sf può chiedere. Bravo Alastair Reynolds.

  15. #15

    Predefinito

    Dopo aver perso moolto tempo ad averlo lasciato in coda, ho iniziato a leggere 1984 di Orwell, lo so è stato un mio difetto.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 10-11-2013, 07:22 PM
  2. Ho appena finito di leggere...Parliamone.
    Da ameliepoulain nel forum Salotto letterario
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 03-29-2012, 02:37 AM
  3. Fantascienza
    Da Freyr981 nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-20-2011, 02:49 PM
  4. Consiglio saga fantascienza
    Da tato1981 nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 06-18-2010, 01:02 AM
  5. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 06-13-2008, 12:36 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •