Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

E' così che la perdi

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Díaz, Junot - E' così che la perdi

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10183
    Thanks Thanks Given 
    359
    Thanks Thanks Received 
    405
    Thanked in
    288 Posts

    Predefinito Díaz, Junot - E' così che la perdi

    E' stata definita una raccolta di racconti, ma io, che non lo sapevo, non me ne sono accorta e continuavo a scervellarmi chiedendomi che c'entrasse il capitolo "Otra vida, otra vez", i cui personaggi non compaiono negli altri capitoli (la risposta è "niente", o almeno credo, se non la comunanza degli argomenti). In realtà tutti gli altri racconti sono strettamente collegati tra loro, poiché hanno come protagonista Yunior, già presente nel precedente romanzo dell'autore: dominicano immigrato negli States - e non certo nei quartieri residenziali - con la sua famiglia quando era piccolo; la sua vita, le sue ragazze, la sua famiglia. Il titolo fa riferimento allo sfarfalleggiare continuo del nostro amico - ebbene sì, malgrado sia proprio il classico "stronzo" ci si affeziona a lui - da una donna all'altra e al suo continuo raccontare bugie incredibili alla fidanzata di turno, soprattutto a una, Magdalena, alla quale Yunior sembra tenere particolarmente. E' così che perderà più o meno tutte le donne con cui parrebbe aver intrapreso una storia seria. Le riconquisterà?
    Nei primi capitoli (o meglio, nei primi racconti) Junot/Yunior ci narra episodi della sua vita con Magdalena e altre ragazze. Nonostante il suo modo di scrivere a mio parere strepitoso, così toccante e diretto, non ero soddisfatta. Il concetto legato al titolo era chiaro, ma mi è sembrato che restasse molto in superficie. Poi finalmente sono arrivata alla prima metà, e il mio approccio con il libro è stato stravolto. Ritorna l'autore di "Oscar Wao", lo scrittore che sembra di conoscere da una vita, i cui personaggi sembrano tutti suoi alter ego, tanto li descrive bene. Lo squallore e la tristezza della vita degli immigrati emergono improvvisamente e crudamente, senza mezze misure o edulcorazioni, ma con un sottofondo un po' rassegnato e un po' (quasi) allegro, come a dire "La vita mi ha dato in sorte questo, prendiamocelo, non posso fare altro". Episodi dell'infanzia, dell'adolescenza, dell'età giovane e adulta di Yunior si alternano senza una vera successione temporale. Persino le più tremende disgrazie familiari vengono raccontate con una sorta di humour tragico e graffiante, o meglio lacerante, che non solo coinvolge, ma trascina senza pietà chi legge nei sobborghi di una città poco accogliente, nel dramma di una famiglia nata sotto una cattiva stella e di una mente, seppure già adulta, confusa. Perché, volenti o nolenti, ciascuno di noi ha una propria indole ma è anche il risultato di un percorso di vita.
    La parte finale dà un senso a quella iniziale e chiude il cerchio.
    Caro Junot, nella prima parte hai rischiato di perdere anche me, tua affezionata lettrice, ma ti sei decisamente riscattato
    Ultima modifica di alessandra; 10-21-2013 alle 10:26 PM.

Discussioni simili

  1. Serrano, Marcela - Noi che ci vogliamo così bene
    Da SALLY nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 08-18-2017, 07:50 AM
  2. Díaz, Junot - La breve favolosa vita di Oscar Wao
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 08-05-2013, 05:57 PM
  3. Diaz, Junot - La breve favolosa vita di Oscar Wao
    Da Des Esseintes nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-22-2013, 08:18 PM
  4. e così fu che
    Da albertodiprima nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-07-2010, 09:46 PM
  5. Diaz Pimienta,Alexis -poesie
    Da shvets olga nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-17-2010, 07:11 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •