Libro per ragazzi.

Alto medioevo. Udilla, giovane figlia di un mugnaio, vede la propria famiglia sterminata da un manipolo di mercenari e decide di vivere per vendicarsi. Si pone al seguito di un maestro d'armi itinerante così da imparare a combattere con la spada. Trasformatasi in breve tempo in una Lady Oscar ante litteram, deve alla fine scegliere tra il suo odio o l'amore del giovane Cristiano.

Gli aspetti apprezzabili sono legati alla leggibilità del testo, che può essere avvicinato anche dagli assoluti non-lettori, e all'aspetto romanzesco e d'avventura, che può essere avvincente per lettori molto acerbi. Il linguaggio è semplicissimo, ma non banale come a volte si riscontra in questo tipo di produzione.
Peccato che il medioevo, nei suoi aspetti culturali e di costume, non risalti affatto e venga relegato solo sullo sfondo (uno sfondo molto, molto sfocato) della vicenda.