Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La vita davanti a se'

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Gary, Romain - La vita davanti a sé

  1. #1
    InLove Member
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    Macondo
    Messaggi
    179
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Gary, Romain - La vita davanti a sé

    Questo libro ci trasporta nella vita delle banlieu dove seguiamo le vicissitudini di Momo', un bambino che vive in un ricovero per figli di prostitute e ci racconta in prima persona le proprie vicissitudini. La storia e' forte ma, vista con gli occhi di Momo' si copre di un velo di ironia e grazie a personaggi bellissimi strappa più' di un sorriso. Nel complesso ho amato questo libro perché è vero, per la capacità dell'autore di trattare temi difficili come il degrado e l'emarginazione in modo molto sincero.
    Ultima modifica di elisa; 01-15-2015 alle 08:56 PM.

  2. #2
    giovaneholden
    Guest

    Predefinito

    Iniziato oggi,devo dire che dalle prime pagine sembra un grandissimo libro,da proporre in un prossimo Gdl

  3. #3
    giovaneholden
    Guest

    Predefinito

    Concluso oggi,si tratta di un libro veramente bellissimo. Scritto in modo ineccepibile,come se veramente il narratore fosse un ragazzino,una storia emozionante e tenera. Consigliato a tutti. Ecco sinossi e breve commento da wiki La vita davanti a sé - Wikipedia

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    225
    Thanks Thanks Given 
    346
    Thanks Thanks Received 
    136
    Thanked in
    97 Posts

    Predefinito

    Un libro straordinario scritto nel 1975, precursore della realtà multietnica delle banlieu, protagonista Momò, ragazzo arabo figlio di nessuno, allevato da un’ex prostituta ebrea insieme con altri bambini, altrimenti destinati ad essere affidati ai servizi sociali. L’epoca in cui si svolge la storia è quella del secondo dopoguerra e il luogo è Parigi. È già una Parigi multietnica, popolata da una folla di diseredati. Vista attraverso gli occhi di un bambino, anche la realtà più tragica diventa ironica, e commuove la generosità e la solidarietà con cui ognuno soccorre l'altro nei momenti più critici.
    Un romanzo che ha giustamente ottenuto il premio Goncourt e dal quale è stato tratto un film per la regia di Moshé Mizrahi che vinse l’Oscar nel 1978.

    Dopo Educazione europea e Cane bianco, Romain Gary si conferma a mio parere un autore eccellente.
    Ultima modifica di qweedy; 10-31-2017 alle 11:25 PM.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Gary, Romain - Educazione europea
    Da Dory nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-31-2017, 04:39 PM
  2. Fleder, Gary - Don't Say a Word
    Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-19-2009, 12:49 PM
  3. Scarpa davanti a Lugli
    Da Gurdulù nel forum Salotto letterario
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-13-2009, 06:37 PM
  4. Jennings, Gary - Il viaggiatore
    Da Roberto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-24-2008, 01:46 PM
  5. Jennings, Gary - Predatore
    Da nephilem nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-04-2007, 05:13 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •