Il signor Maloin lavora come addetto agli scambi nella stazione adiacente il porto della sua città facendo principalmente il turno di notte. E' proprio durante un suo turno che assiste ad un fatto misterioso: un uomo sulla banchina riceve una valigetta da un altro che sta scendendo da un'imbarcazione, l'uomo verrà poi colpito dal suo complice e cadendo in acqua si porterà dietro la valigetta. Maloin assiste spaventato ed incuriosito al fatto dall'alto del suo gabbiotto dove pensa di essere invisibile; una volta che l'uomo si è allontanato scende e recupera la valigetta dove trova più di cinquecentomila franchi. Una somma di denaro enorme, che potrebbe cambiargli la vita per sempre, riavvicinarlo alla moglie e portare via la figlia dall'opprimente lavoro. Comincia così la sua ossessione per il misterioso uomo venuto con l'imbarcazione da Londra, dove la paura iniziale si trasformerà in una complicità silenziosa con quell'uomo braccato e triste che sembra condividere la sua stessa esistenza. Romanzo avvincente, dove il protagonista si trasforma nel proprio inseguitore per arrivare ad un finale non scontato. Consigliato