Questo libro racconta la vita di Cristina di Belgioioso,donna generosae coraggiosa, che visse durante il periodo del Risorgimento e che ne prese parte attiva. Donna piena di entusiasmo spos˛ un uomo poco affidabile, ma principe e x questo lei stessa divent˛ principessa. A quei tempi ad una donna forse sarebbe potuto bastare, ma non a lei, che divenne scrittrice, giornalista eroina tanto da essere chiamata dai suoi contemporanei la prima donna italiana.
Di lei i libri di storia non ne parlano, non ci sono monumenti o vie (tranne una a Locate) dedicate a questa donna, probabilmente proprio perchŔ era una donna...

Confesso di aver letto il libro per curiositÓ, non conoscevo questa protagonista dell'UnitÓ d'Italia. Libro breve, ma dÓ una idea molto chiara del personaggio. Mi piace la scrittura di Petacco.