Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Maigret si confida

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Simenon, Georges - Maigret si confida

  1. #1

    Predefinito Simenon, Georges - Maigret si confida

    Ecco la trama.
    E' una notte interminabile, lunga come una vita, quella in cui si decide il destino di Adrien Josset, patron di una prospera industria farmaceutica, la Josset & Virieu. Il padre della sua segretaria-amante, la giovane, fresca, scialba Annette, lo ha accusato di aver gettato il disonore sulla famiglia e ha preteso una pronta riparazione. E poche ore dopo, rientrando nella quiete elegante di Auteuil, ha trovato - così almeno sostiene - il corpo senza vita della moglie, sgozzata e trafitta da ventuno colpi di pugnale. Ma forse il suo destino si era deciso già anni prima, quando, squattrinato aiuto-farmacista, aveva sposato Christine Lowell, libera, disinvolta, capricciosa ed enormemente ricca. Sì, forse è stato quel "passage de la ligne" a decidere del suo destino - e a perderlo. Perchè ora lo "smart set" che ha sempre giudicato Christine "adorabile" malgrado la sua inclinazione per l'alcol e i barbiturici e le schiere di "protetti" di cui si circondava, e lui tutt'al più "un bravo ragazzo" malgrado l'innegabile talento e il successo, non ha esitazioni: Josset l'usurpatore, Josset l'infiltrato, Josset l'ambizioso senza scrupoli non può che essere il colpevole. E, quel che è più grave, ne è convinto anche il giudice Comèlieu. Questione di casta, no? Adrien può contare solo su Maigret.

    Un tema questo che ritorna più volte nelle storie che Simenon ci racconta. A volte si è giudicati colpevoli per elementi esogeni, il giudizio, la storia personale e non solo per aver o non aver commesso qualcosa.
    La particolarità di questa storia è che la viviamo in differita. Maigret è a casa con un amico.....e la conversazione passa dalla constatazione dell'inevitabile destino ad una inchiesta che aveva condotto anni prima...........del cui risultato ancora non si sente convinto..............
    Ultima modifica di elisa; 12-13-2009 alle 12:32 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    Bello ed intrigante come tutti i gialli di Simenon in cui è protagonista il commissario Maigret.
    Io ne ho letti tantissimi e adoro l'atmosfera, l'intreccio, la psicologia dei personaggi e Maigret è un commissario straordinario.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Simenon, Georges - La neve era sporca
    Da sax nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-25-2014, 11:19 AM
  2. Simenon, Georges - Tre camere a Manhattan
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-22-2014, 11:43 AM
  3. Simenon, Georges - La camera azzurra
    Da an.bal nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 11-18-2013, 04:50 PM
  4. Simenon, Georges - Il treno
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-23-2010, 11:47 PM
  5. Simenon, Georges - Il Presidente
    Da an.bal nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 01-01-2008, 02:08 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •