Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

All'improvviso bussano alla porta

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Keret, Etkar - All'improvviso bussano alla porta

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    964
    Thanks Thanks Given 
    60
    Thanks Thanks Received 
    87
    Thanked in
    65 Posts

    Predefinito Keret, Etkar - All'improvviso bussano alla porta

    Questi racconti sono come le ciliegie: uno tira l’altro, non ti stanchi mai di leggerli.
    Difficile dire di cosa parlino, parlano di tutto, prendono spunto da eventi comunissimi, banali, qualcuno che bussa alla porta, scuse inventate per coprire piccole mancanze, un caffè al bar, tipi mediocri che pensano di avere idee geniali, padri che accompagnano i figli a scuola.
    C’è il campionario completo della vita quotidiana.
    Ma l’autore mostra una genialità spiazzante per come riesce a dare originalità ad ognuno di questi banalissimi temi.
    In ogni racconto la piega degli eventi non è mai immaginabile, scavalca la realtà per addentrarsi nel mondo del surreale, ma giunti al termine mai si può pensare: “nah, non è possibile”.
    Così tuo malgrado ti convinci che sì, in una boccia c’è un pesce magico che esaudisce desideri, che l’uomo che ha portato la pace nel mondo si rincarna in una guava, che in un buco per terra c’è il mondo in cui si avverano tutte le scuse che hai inventato, che Dio è d’argento e ha una moglie in coma.
    Ci credi, non puoi non crederci. La vita è proprio così.

    Uno dei libri più originali, divertenti, dissacranti che abbia mai letto.
    Complice uno stile piano, semplice, da racconto elementare e la formula del racconto breve che dà incisività ad ogni storia, e la mantiene “vera” fino in fondo, perché prima che il lettore abbia il tempo di fare obiezioni e ribellarsi per dove l’autore lo vuol portare, il racconto è già finito e mai come ci si poteva aspettare: così ti accorgi che non sei affatto dove pensavi di essere.

    Francesca

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Hanks, Tom - L'amore all'improvviso
    Da Minerva6 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-20-2012, 01:51 PM
  2. La superstizione porta...uhm, cosa porta?
    Da Shoofly nel forum Amici
    Risposte: 72
    Ultimo messaggio: 03-01-2012, 09:41 PM
  3. Scorsese, Martin - Chi sta bussando alla mia porta?
    Da El_tipo nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-27-2010, 10:57 PM
  4. Keret, Etgar & Shira, Geffen - Meduse
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-30-2009, 07:03 PM
  5. Keret, Etgar - Pizzeria Kamikaze
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-18-2008, 03:22 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •