Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

1861 Pontelnadolfo e Casalduni Un massacro dimenticato

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Di Fiore, Gigi - 1861 Pontelandolfo e Casalduni Un massacro dimenticato

  1. #1
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Di Fiore, Gigi - 1861 Pontelandolfo e Casalduni Un massacro dimenticato

    "Frattanto, o signori, noi sappiamo che si fucilano, si arrestano famiglie intere, che vi sono de' detenuti in massa. E' una guerra da barbari, se il vostro senso morale non vi dice che voi camminate nel sangue, io più non vi comprendo. E ciò che ho detto del regno di Napoli io lo dico altresì della Sicilia. Anche colà arresti, esecuzioni, fucilazioni senza processi. E' un sistema di sangue, co' fiumi non si rimedia al male. Nel mezzogiorno d'Italia non si vuole abbandonare questo sistema e tutti coloro che portano un cappotto si credono autorizzati ad uccidere quelli che non lo portano".
    Giuseppe Ferrari, deputato nel primo parlamento dell'Italia unita.

    E mentre questo illuminato parlamentare settentrionale teneva questo discorso, dai banchi del parlamento arrivavano bordate di fischi, lazzi e insulti ed i più scalmanati erano i deputati meridionali "desiderosi di mostrare un blasone immacolato di italiani puri". Gente che era viceré quando c'erano gli spagnoli, possidenti con i Borbone e deputati al parlamento nazionale con i savoia.
    I poveri invece erano poveri con gli spagnoli, poveri ma dignitosi con i Borbone (vedi l'albergo dei poveri di Napoli) e "pidocchiosi" con i savoia.

    Tornando al libro, l'opera di Gigi Di Fiore è la storia romanzata del più grande massacro di civili perpetrato in Italia dall'autorità. Il popolo d'Italia giornale governativo parlò di 164 morti, Pier Eleonoro Negri autore del massacro in una sua missiva al padre ne aggiunge molti di più. Un po' come i partecipanti ad una manifestazione 100000 per gli organizzatori 1000 per la questura.
    Probabilmente dovevano essere oltre due migliaia, se non tremila morti. La descrizione dell'uccisione di Santobono e del figlioletto è straziante, la violenza bestiale patita da Maria Izzo, legata a cosce divaricate vicino ad un albero e violentata a turno dai piemontesi è da vomito, la violenza su Concettina Biondi 16 anni è reale. Queste le storie accertate.

    Lo consiglio a tutti. Celebriamo giustamente la strage sul Sand Creek, ma sarebbe quasi ora di ricordare cosa fecero i fratelli d'Italia ad altri fratelli.
    Ultima modifica di Minerva6; 12-10-2013 alle 08:41 PM. Motivo: correzione titolo

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Di Fiore, Gigi - Controstoria della liberazione
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 07-22-2016, 04:50 PM
  2. Scerbanenco, Giorgio- I ragazzi del massacro
    Da elesupertramp nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 03-31-2014, 07:20 PM
  3. Rumiz, Paolo - Maschere per un massacro
    Da velmez nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-29-2012, 03:35 PM
  4. 17 marzo 1861
    Da tavololaici nel forum Salotto letterario
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 04-12-2011, 06:50 PM
  5. cerco libro dimenticato
    Da appostocosì nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-09-2007, 12:26 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •