Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il profanatore di biblioteche proibite.

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Mosca, Davide - Il profanatore di biblioteche proibite

  1. #1

    Predefinito Mosca, Davide - Il profanatore di biblioteche proibite

    Davide Mosca è un laureato in Storia Antica nato nel 1979; si è laureato con una tesi sulla Fondazione di Roma.
    La passione e la competenza per questa tematica emergono in modo evidente in questo thriller storico-archeologico sulla pericolosa ricerca del nome segreto di Roma. Il romanzo a mio avviso coglie nel segno, restituendoci una vicenda garbata ma a tratti emozionante. A mio avviso merita una chanche di essere letto in quanto:
    1) Non vi sono scene di sesso esplicito, penosissimo escamotage letterario di cui si è abusato nei thriller storici scritti in questi ultimi 10 anni.
    2) Non c'è turpiloquio, altro penosissimo escamotage utilizzato per aumentare le vendite.
    3) Non è un romanzo Grand Guignol, non ci sono massacri, teste mozzate, litri di sangue.
    4) La vicenda è solida nonostante i numerosi colpi di scena (che sono però talmente numerosi da avermi messo un attimo di inquetudine sulla possibilità di tenuta dell'opera).
    5) I riferimenti culturali sono ricchi e fatti con la competenza di chi è del ramo.

    Oltre a questi aspetti positivi ce ne sono almeno tre che mettono a dura prova la pazienza del lettore esigente:
    1) Il titolo ha ben poco a che vedere con la trama, è evidentemente un titolo di effetto per richiamare il pubblico.
    2) La veste editoriale è sgargiante e colorata, più adatta a una rivista di successo che a un romanzo, anche questo è un triste escamotage per vendere più copie.
    3) Non c'è una prefazione che chiarisca cosa sia frutto della fantasia dell'autore e cosa invece si riferisca a ricerche storiche comprovate e accessibili... il romanzo quindi risulta suggestivo ma lascia aperti numerosi interrogativi.

    Voto: 8/10.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. ...e le biblioteche?
    Da Robby nel forum Salotto letterario
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 12-11-2011, 01:22 PM
  2. rappresentazioni teatro d'arte di mosca
    Da chiara86 nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-19-2011, 01:54 PM
  3. Cronenberg, David - La Mosca
    Da El_tipo nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 06-11-2011, 01:32 PM
  4. Progetto Biblioteche
    Da meryuni nel forum Salotto letterario
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 04-09-2011, 02:50 PM
  5. Davide Zaccardi - eccolo!
    Da Davide Zaccardi nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-12-2010, 10:41 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •