Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L' inverno si era sbagliato

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Louisa Young - L' inverno si era sbagliato

  1. #1
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3491
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    33
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito Louisa Young - L' inverno si era sbagliato

    Inghilterra, 1915. Come ogni mattina, Julia compie i rituali dell'attesa: lucida la casa alla perfezione, indossa l'abito più elegante che possiede e si acconcia i capelli, accorda il violoncello e poi si siede alla finestra. E aspetta. Aspetta che la promessa venga mantenuta, che suo marito Peter torni dal fronte. Anche Nadine aspetta, ripensando come ogni giorno a quell'amore tenero e spensierato sbocciato a Londra, sotto la neve d'inverno. Quello che nutre per Riley è un amore impossibile, contrastato aspramente dai genitori di Nadine. Ed è proprio per conquistarli che Riley è partito per il fronte, per quella guerra lampo che, dicevano tutti, sarebbe durata soltanto un inverno. Ma l'inverno si era sbagliato. Rose non ha tempo di aspettare. Infermiera in prima linea nel conflitto, ha visto troppi uomini feriti nel corpo quanto nell'anima aspettare soltanto una cosa, la morte. E c'è un filo sottile, fragile e capriccioso, fatto di messaggi dalla trincea, che Rose ha visto troppe volte spezzarsi. Julia, Nadine e Rose sanno che quella maledetta guerra è una lunga attesa ma, unite dalla medesima determinazione e dall'imprevedibilità del destino, scopriranno che quest'attesa può essere interrotta solo in un modo: con il coraggio dei loro cuori.

  2. #2
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3491
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    33
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    Il libro è il massimo della delicatezza e della dolcezza.
    L' autrice è stata capace di descrivere le vicende delle coppie protagoniste con un' aurea dolce, nonostante l' ambientazione cruda della guerra.
    La storia pone minuziosamente il male della guerra e di come essa può trasformare gli animi di uomini e donne che ne escono trasformati, i primi dimenticando persino i piccoli gesti d' amore le seconde familiarizzando con il corpo lacerato.
    La guerra durerà abbastanza, ma i sentimenti di più.

Discussioni simili

  1. Alcott, Louisa May - Piccole Donne
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 75
    Ultimo messaggio: 10-20-2016, 09:14 AM
  2. 58° Minigruppo - Piccole donne di Louisa May Alcott
    Da GermanoDalcielo nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 10-28-2012, 12:56 PM
  3. Russell, Willy - Il ragazzo sbagliato
    Da *Paola* nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-23-2009, 02:26 PM
  4. Crumley, James - Il caso sbagliato
    Da Lentina nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-17-2009, 02:34 PM
  5. Alcott, Louisa May - I ragazzi di Jo
    Da ilselacontessa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 07-28-2008, 12:49 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •