Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Murakami, Haruki - L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio

  1. #1
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2650
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito Murakami, Haruki - L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio



    Dalla quarta di copertina:
    "Quando vieni tradito dagli unici amici che hai, quando all’improvviso le persone piú care ti voltano le spalle senza una spiegazione, nel tuo cuore si spalanca un abisso dentro il quale è facile precipitare. Tazaki Tsukuru ha convissuto con il dolore di quell’abbandono per troppo tempo. Dopo sedici anni capisce che non può nascondersi per sempre: deve rintracciare gli amici della giovinezza e scoprire il motivo di quel gesto. Ma piú di tutto deve scoprire chi è veramente Tazaki Tsukuru. Il nuovo romanzo di Murakami Haruki è una meditazione sulla natura della felicità, sull’amicizia e il desiderio. Sul prendere coscienza di una cosa: che iniziamo a vivere davvero soltanto quando iniziamo a morire un po’."

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2227
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    cos'è? cos'è? cos'è?
    un nuovo libro di Murakami???
    non lo conosco lo voglio!!!

  3. #3
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2650
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da velmez Vedi messaggio
    cos'è? cos'è? cos'è?
    un nuovo libro di Murakami???
    non lo conosco lo voglio!!!
    ahahah si è un libro nuovo! è uscito in Italia il 21 o 22 maggio, io l'ho preso subito ma non so quando lo leggerò!

  4. #4
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Mmmmmm, un altro libro 'da leggere'!

  5. #5
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito Murakami, mon amour!

    Murakami è riuscito a non essere logorroico e ha scritto un bellissimo libro!
    Il mio preferito, senza dubbio!
    L'unica pecca forse è il finale. Io mi ero sognata una conclusione completamente differente...ma giustamente è lui lo scrittore, non io!
    5/5

    Consigliatissimo!

  6. #6
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2650
    Thanks Thanks Given 
    185
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito

    Da grande ammiratore di Murakami devo confessare che questo suo ultimo romanzo (che ho letto quest'estate) mi ha deluso totalmente.
    Sarà che adoro il Murakami onirico e questo fa parte insieme a “Norwegian wood” e “A sud del confine” ai suoi romanzi realistici, ma a differenza di questi l'ho trovato veramente insignificante, non mi ha lasciato niente, non mi ha trasportato da nessuna parte e non mi ha coinvolto.

    Certo è scritto bene e il finale è in pieno stile murakamiano, ma non me la sento di dargli la sufficenza.

    Adoro tutti i racconti e i romanzi di Haruki Murakami... ma questo (al contrario di quel che dice Ugly Betty ) non lo consiglierei a nessuno

  7. #7
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    2876
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    483
    Thanks Thanks Received 
    608
    Thanked in
    302 Posts

    Predefinito

    E’ il mio secondo di Murakami, il primo è stato “Kafka sulla spiaggia”, che ho trovato quasi geniale.

    Di questo, invece, non sono rimasto particolarmente entusiasta.

    Si capisce fin da subito dove vuole andare a parare l’autore e nulla, o quasi, lascia al ragionamento. Ovvi fin da subito i banali riferimenti freudiani che dovrebbero sottostare alla trama.

    Sono in sintonia, perfetta, con il commento sopra di Bonadext. Nemmeno io sono stato trascinato da nessuna parte, benché il romanzo sia scritto ben(ino).

    Forse Murakami dà il meglio di sé quando si tratta di sognare e, forse, la realtà non gli si addice. Un po’ è questo il senso che ne ricavo dalle prime letture di quest’autore che senz'altro leggerò ancora.

    Questo romanzo mi ha deluso.

    Votato 2/5

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2227
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    se non fosse che le parole che escono dalla penna di Murakami hanno il potere di incantarmi questo libro l'ho trovato piuttosto vacuo... in questo caso Murakami ha poco amore per il lettore...
    mi ha ricordato un po' La fine del mondo e il paese delle meraviglie...

  9. #9
    Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    94
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Questo è uno dei libri che ho letto durante la mia assenza dal forum.

    È stato il primo libro di Murakami che ho letto perché mi è stato consigliato da qualcuno dopo che gli ho raccontato una cosa che mi è successa qualche tempo fa, una cosa per certi versi simile a quella che succede al protagonista di questo libro.
    Per questo non so dare un giudizio oggettivo su questo libro: a me è piaciuto parecchio perché molte cose che vi ho trovato le avrei potute scrivere io, mi ha quasi sconvolto la precisione con cui Murakami riesce a descrivere quello che si prova quando le persone a cui si tienedi più spariscono da un giorno all'altro senza motivo, tanto che in alcuni momenti mi sono ritrovata con le lacrime agli occhi.

    Per cui non so se è un libro che consiglierei a tutti, ma sicuramente ringrazio chi me l'ha consigliato.

Discussioni simili

  1. Murakami, Haruki
    Da bonadext nel forum Autori
    Risposte: 40
    Ultimo messaggio: 04-29-2017, 09:16 PM
  2. Murakami, Haruki - After Dark
    Da Blueberry nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 07-31-2016, 10:31 PM
  3. Murakami, Haruki - 1Q84
    Da Mary70 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 04-21-2015, 01:45 PM
  4. Consiglio su Haruki Murakami
    Da Knight nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 06-19-2014, 11:55 AM
  5. XVIII G.L. - Norwegian Wood - Murakami Haruki
    Da Brethil nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 06-16-2009, 08:58 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •