Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Sepolto vivo!

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: AA.VV. - Sepolto vivo!

  1. #1

    Predefinito AA.VV. - Sepolto vivo!

    Raccolta di racconti sulla suprema fobia, quella che ci fa immaginare l'orrore di restare chiusi dentro la bara dopo la nostra morte, deceduti all'affetto altrui ma purtuttavia vivi e coscienti; gli autori presentano ed eviscerano il tema della vertigine orizzontale, declinandolo secondo le proprie peculiarità stilistiche e tematiche. Agghiacciante e imperdibile.
    Voto: 9/10

  2. #2
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5028
    Thanks Thanks Given 
    118
    Thanks Thanks Received 
    142
    Thanked in
    89 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Raccolta di racconti sulla suprema fobia, quella che ci fa immaginare l'orrore di restare chiusi dentro la bara dopo la nostra morte, deceduti all'affetto altrui ma purtuttavia vivi e coscienti; gli autori presentano ed eviscerano il tema della vertigine orizzontale, declinandolo secondo le proprie peculiarità stilistiche e tematiche. Agghiacciante e imperdibile.
    Voto: 9/10
    certo che anche tu...

  3. #3

    Predefinito

    Ihih!!!
    Mica si tratta di morte in questo caso... qualcuno dei protagonisti riesce ad uscire...

  4. #4
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5028
    Thanks Thanks Given 
    118
    Thanks Thanks Received 
    142
    Thanked in
    89 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Ihih!!!
    Mica si tratta di morte in questo caso... qualcuno dei protagonisti riesce ad uscire...
    addirittura???? che "c--o"!

    ok, sono poco seria, chiudo qui!

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    11863
    Thanks Thanks Given 
    490
    Thanks Thanks Received 
    521
    Thanked in
    254 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Raccolta di racconti sulla suprema fobia, quella che ci fa immaginare l'orrore di restare chiusi dentro la bara dopo la nostra morte, deceduti all'affetto altrui ma purtuttavia vivi e coscienti; gli autori presentano ed eviscerano il tema della vertigine orizzontale, declinandolo secondo le proprie peculiarità stilistiche e tematiche. Agghiacciante e imperdibile.
    Voto: 9/10
    Io non potrei mai leggere una cosa del genere....sono claustrofobica.

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ila78 Vedi messaggio
    Io non potrei mai leggere una cosa del genere....sono claustrofobica.
    Ma in questi racconti più che la claustrofobia è la tafofobia che è in gioco, che è proprio una fobia separata, che consiste nell'essere posti vivi nella tomba. Il più angosciante è "La seconda sepoltura" di Clark Ashton Smith, storia di un uomo che viene sepolto vivo e poi salvato, ma che in seguito viene nuovamente sotterrato, questa volta per sempre e vengono descritti minuziosamente i suoi deliri finali e i suoi infruttuosi tentativi di salvarsi...

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    11863
    Thanks Thanks Given 
    490
    Thanks Thanks Received 
    521
    Thanked in
    254 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dallolio Vedi messaggio
    Ma in questi racconti più che la claustrofobia è la tafofobia che è in gioco, che è proprio una fobia separata, che consiste nell'essere posti vivi nella tomba. Il più angosciante è "La seconda sepoltura" di Clark Ashton Smith, storia di un uomo che viene sepolto vivo e poi salvato, ma che in seguito viene nuovamente sotterrato, questa volta per sempre e vengono descritti minuziosamente i suoi deliri finali e i suoi infruttuosi tentativi di salvarsi...
    Sì, ma resta il fatto che solo leggere il tuo primo post mi provoca una sensazione di "disagio" (per l'argomento post eh....niente di personale, anzi....). Quindi non credo riuscirei mai a leggere un libro che parla di sepolti vivi.

Discussioni simili

  1. Vázquez Montalbán, Manuel – Luis Roldán né vivo né morto
    Da paolasirigu nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-30-2013, 04:13 PM
  2. Rubini, Sergio - Mi rifaccio vivo
    Da Minerva6 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-04-2013, 07:01 PM
  3. Donaggio, Pino - Io che non vivo
    Da elisa nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 11-12-2010, 08:41 PM
  4. Rosoff, Meg - Come vivo ora
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-14-2010, 09:51 AM
  5. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-12-2010, 03:26 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •