Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il mistero dei teschi di Cristallo.

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Fusco, Sebastiano - Il mistero dei teschi di Cristallo.

  1. #1

    Predefinito Fusco, Sebastiano - Il mistero dei teschi di Cristallo.

    Qual era l'originale uso di questi teschi nelle civiltà precolombiane? Sono esse realmente di quel periodo e non piuttosto un'abile falsificazione del collezionista Eugene Boban?
    L'autore ci accompagna nella sceverazione di questo mistero e nelle ipotesi fattibili circa una sua possibile soluzione; Fusco sostiene che l'uso più probabile di questi manufatti fosse quello di permettere l'accesso a un Mundus Imaginalis, cioè un differente Piano Astrale, concetto scientificamente spiegabile come l'iniseme delle immagini archetipiche presenti nella Amigdala di ogni essere umano esperibili come esperienza "Altra" e "Sovraumana". Per andare maggiormente nello specifico, l'oscillazione dei teschi, le competenze di auto-ipnosi l'uso di droghe hanno permesso agli sciamani di ogni epoca di esperire e percepire mondi straordinari e sovraumani; il Nostro nel finale del saggio ci sintetizza la propria esperienza di superamento della percezione tramite l'uso di uno dei tredici Teschi (ma quale? Non ci viene detto...)
    La parte più debole e fantasiosa dell'opera di Fusco è la convinzione che tutti i mondi Immaginari delle culture più disparate contengono lo stesso messaggio, noto fin dalle origini dell'umanità e culturalmente tradotto in simboli differenti, e cioè il pericolo per la razza umana degli asteroidi che possono giungere dallo spazio; anche il Nostro percepirà una visione ove il cuore di un uomo che viene espulso dal suo petto è il simbolo del meteorite Apophis.
    Fantasiaso e gradevole, lettura piacevole e leggera. Voto: 9.
    Ultima modifica di Dallolio; 06-16-2014 alle 10:50 AM. Motivo: Poca accuratezza.

Discussioni simili

  1. Vassalli, Sebastiano - La chimera
    Da dany nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 07-30-2017, 08:50 PM
  2. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-02-2013, 10:13 AM
  3. Fusco,Gian Carlo - Le rose del ventennio
    Da SALLY nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-18-2012, 11:30 PM
  4. Vassalli, Sebastiano - Un infinito numero
    Da anvi nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-05-2012, 03:05 PM
  5. Del Piombo, Sebastiano
    Da Masetto nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-19-2008, 09:59 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •