Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La sposa normanna

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Russo, Carla Maria - La sposa normanna

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Russo, Carla Maria - La sposa normanna

    Questa la trama:

    Palermo, novembre 1185. Costanza d'Altavilla, l'ultima erede della dinastia normanna che guida il Regno di Sicilia, è costretta a rinnegare i voti per sposare Enrico di Svevia, figlio dell'mperatore Federico. Da quel momento, la fragile e bella Costanza deve lottare contro nemici potentissimi, primo fra tutti Gualtiero di Paleria, ministro dell'imperatore, che soffia sul fuoco della gelosia di Enrico per distruggere la donna e conservare la sua enorme influenza. Il figlio sospirato, vero motivo dell'unione, tarda a venire, ma quando finalmente vede la luce, i pericoli si addensano su di lui e sulla madre. Tra congiure e lotte intestine, Costanza fa di tutto per proteggere il piccolo Federico da chi vuole eliminarlo per mantenere intatto il proprio potere. Ci riuscirà, e il re, divenuto ragazzino, si sbarazzerà con molta decisione dei suoi implacabili nemici, rivelando le doti che faranno di lui un grande imperatore.
    Sullo sfondo di intrighi e battaglie, la storia della donna che ha consegnato al mondo Federico di Svevia.

    Bello leggere la storia in questo modo, sicuramente servirebbe ad interessare i più giovani, e a memorizzare meglio gli avvenimenti, vedendoli sotto un punto di vista meno "storico" e più umano. leggibile, ma come romanzo niente di eccezionale; sullo stesso genere preferisco di gran lunga altri scrittori.
    Ultima modifica di elisa; 05-13-2009 alle 12:10 AM. Motivo: correzione caratteri

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    70
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E' un libro che ho letteralmente divorato, una pagina di storia affascinante, un susseguirsi di intrighi e alleanze, spie e doppi giochi, una donna che dovrà anticipare con astuzia le astuzie che la vogliono morta e che in seguito alla nascita dell'erede al trono morto anche il figlio.
    Una Palermo popolare e cosmopolita, dove diverse etnie convivono e hanno un'unica fedeltà verso la corona degli Altavilla. Il piccolo Federico viene protetto e allevato come l'ultimo degli straccioni nei vicoli e nelle case dei più poveri, la sua straordinaria intelligenza e versatilità saranno il suo carisma principale e riuscirà appena 14enne a riprendersi il trono senza un esercito.
    Un unico difetto a mio avviso, troppo breve.

  3. #3

    Predefinito

    Mi fa piacere trovare lettori come me appassionati di questo libro! Ho molto amato "La sposa normanna" di Carla Maria Russo per la capacità della scrittrice di inserire in una cornice storica perfettamente ricostruita la storia della protagonista. Ha rappresentato per me un modo molto buono di conoscere qualcosa in più di quel periodo storico senza magari la difficoltà dei libri di storia.
    [Tra l'altro leggevo sul suo facebook che a maggio esce un nuovo romanzo di ambientazione medievale]

  4. #4
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5727
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    80
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Mah! un romanzo scorrevole, ma non particolarmente intrigante. Si legge velocemente, ma non coinvolge (parlo x me ovviamente). Nulla toglie al valore dei fatti storici narrati.

Discussioni simili

  1. Fraser, A. - Maria Antonietta. La solitudine di una regina
    Da giuggiola nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 05-10-2011, 05:03 PM
  2. Rosa T. si sposa
    Da bosch nel forum Amici
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 02-04-2008, 08:21 AM
  3. Libraia si sposa
    Da bosch nel forum Amici
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 11-22-2007, 09:11 PM
  4. Jebreal, Rula - La sposa di Assuan
    Da Sonia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-09-2007, 11:35 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •