Mariolini oggi sta scontando 30 anni per omicidio (troppo pochi) nel carcere di Bergamo.

Nel '97 scrisse questo libretto autobiografico in cui racconta la sua passione morbosa per donne magrissime; di come conobbe e schiavizzò la povera Monica, facendola dimagrire fino al peso di circa 30 chili. Nel libro allude anche alla possibilità di ucciderla (...l’avrei portata alla morte certa...).

L'anno dopo l'uscita del libro, Monica lo lascia e lui la ammazza con 22 coltellate.

Da questo libro Matteo Garrone ha tratto il bellissimo film "Primo amore"(2004)