Brillante pamphlet che analizza,a partire dal colpo di stato di Napoleone del 18 brumaio e via via degli altri putch,sino ad arrivare a Lenin,Mussolini e Hitler,come si sono svolte le prese di potere dei vari dittatori della prima metà del novecento. Nel suo consueto scorrevole argomentare,per nulla verboso malgrado il non facile tema,Malaparte illumina su molti temi storici e politici. Affascinante,conferma una volta di più la bravura e la competenza dello scrittore de La pelle,secondo Kundera uno dei maggiori romanzi del ventesimo secolo.