Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Racconti dell'et� del jazz

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Fitzgerald,Francis Scott - Racconti dell'età del jazz

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1582
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    20
    Thanked in
    14 Posts

    Predefinito Fitzgerald,Francis Scott - Racconti dell'età del jazz

    I racconti contenuti in questo libro erano stati pubblicati,prima,su vari periodici tra il 1920 ed il 1922.Ciascuno di essi è preceduto da una piccola presentazione dell'autore stesso.Le trame sono molto semplici,scarne,tranne "La parte posteriore del cammello,molto divertente,ironica,una delle più riuscite.E' lo stile,a renderli unici,le descrizioni degli ambienti e dei personaggi,che ci calano in profondità in quell'epoca,quella del jazz,della spensieratezza e del divertimento sfrenato.Gli ambienti descritti sono quasi sempre i quartieri alti dove si possono trovare giovani di buona famiglia la cui occupazione principale è quella di far soldi per conquistare e mantenere la donna amata e ragazze,dolcemente vacue ,dalle spalle incipriate preoccupate solo di essere alla moda e ben vestite.La vita stessa di Fitzgerald sembra presa pari pari da uno dei suoi racconti.Sposato con una donna bellissima Zelda,che lo lascia appena all'orizzonte si profila un periodo di miseria e di mancanza di fama e soldi,per poi ricomparire una volta che l'autore ritorna nuovamente in auge.
    Una cosa che colpisce è che quasi mai i suoi racconti hanno un lieto fine e soprattutto gli uomini sembrano avere un destino triste di sconfitta e di umiliazione sia da parte della società che della donna amata.
    Gli ultimi tre racconti:
    La feccia della felicità
    Il signor Icky
    Jemina ragazza di montagna
    sono ambientati non nella città turbolenta ma nella campagna dove incontriamo un altro genere di donna,semplice,gioiosa pratica,capace di sacrificarsi per l'uomo amato e sembra che l'autore provi una grande tenerezza verso di essa,sebbene nemmeno a quest'ultima riservi un destino felice.

    In generale mi hanno appassionato,perchè ispirati,ma in alcuni si sente la mancanza di partecipazione,la fretta con cui sono stati scritti proprio per essere consegnati ed avere così quel denaro di cui era costantemente in cerca.

  2. #2
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2696
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    257
    Thanked in
    170 Posts

    Predefinito

    Ho letto solo due racconti presi da questa raccolta:
    -"Jelly Bean" un racconto abbastanza insulso;
    -"La parte posteriore del cammello" è invece un racconto molto divertente e brillante, uno dei migliori del genere ironico che abbia mai letto!

  3. #3
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14070
    Thanks Thanks Given 
    845
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    465 Posts

    Predefinito

    Ho letto anche io gli stessi di bonadext (in versione Racconti d'autore edita da Il sole 24 ore), concordo sul primo racconto e in parte anche sul secondo che è migliore, abbastanza divertente e spiritoso, però a me lo stile di questo autore non piace .
    Non riesco ad apprezzare fino in fondo il modo in cui lui narra le vicende, mi era già successo con altri racconti. Non riesco ad entrare in empatia con lui.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Fitzgerald, Francis Scott - Il grande Gatsby
    Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 63
    Ultimo messaggio: 12-01-2017, 12:29 AM
  2. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-09-2014, 04:18 PM
  3. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-06-2014, 09:44 PM
  4. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 12-18-2009, 09:53 PM
  5. Fitzgerald, Francis Scott - La crociera del rottame vagante
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-27-2008, 07:37 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •