Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Il guardiano dei sogni

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Maurensig, Paolo - Il guardiano dei sogni

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito Maurensig, Paolo - Il guardiano dei sogni

    Riavutosi in ospedale dopo un attacco di cuore, un giornalista si ritrova, come vicino di letto, la più inquietante delle compagnie. Il conte Antoni Stanislaw Augusto Dunin, nobiluomo polacco. Nei tratti del volto, nella magrezza, nella ieratica foggia della barba assomiglia a Tolstoj vecchio, ma la sua caratteristica è un'altra: sa leggere i sogni di chi gli sta vicino. E così il giornalista si vedrà scrutato fin nell'intimo più profondo, in ciò che egli stesso ignora o rimuove del suo passato, dei suoi amori, dei suoi lutti. Una sensazione per nulla gradevole, ovviamente, ma a tal punto inconsueta e stupefacente da spingerlo, una volta dimesso, a mettersi sulle tracce dell'elusivo personaggio che, comunque, ha saputo suscitare la sua curiosità. (da Ibs)

    Per una pura casualità ho letto questo romanzo successivamente ad uno di Tolstoj, La morte di Ivan Il'ic.
    La coincidenza mi ha inizialmente un po' spiazzata, ma poi mi sono addentrata nella lettura senza cercare nessun segno divino, che se ci fosse davvero stato penso avrebbe cambiato la mia vita in qualche modo...
    Con questo però non intendo dire che la storia non mi sia piaciuta, anzi, è coinvolgente ed offre parecchi spunti di riflessione, però sul finale mi ha lasciato un dubbio... che sia davvero così ? Se sì, mi toccherà cercarlo .
    inizio citazione in invisiibile «Conte, mi tolga una curiosità. Ho visto spesso suo fratello leggere un certo libricino dalla copertina nera. Mi sa dire che cos'era?»
    A questa mia domanda il conte sorrise.
    «Era il più antico manuale per realizzare i sogni.» E poiché non capivo, aggiunse: «Preghiere. Era un libro di preghiere».
    fine citazione

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Maurensig, Paolo - Canone inverso
    Da Mrs. Rog nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 06-26-2017, 09:36 AM
  2. Maurensig, Paolo - La variante di Lüneburg
    Da Fabio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 01-03-2017, 06:02 PM
  3. Maurensig, Paolo - Gli amanti fiamminghi
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-17-2012, 08:24 PM
  4. Maurensig, Paolo - L'uomo scarlatto
    Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-08-2011, 11:19 AM
  5. Maurensig, Paolo - Vukovlad. Il signore dei lupi
    Da Cold Deep nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-11-2009, 10:42 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •