Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Purgatorio, I canti delle terre divise

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Gungui, Francesco - Purgatorio, I canti delle terre divise

  1. #1
    Outsider is better
    Data registrazione
    Mar 2013
    Località
    Udine
    Messaggi
    388
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Gungui, Francesco - Purgatorio, I canti delle terre divise

    Alec e Maj sono riusciti nell’impresa impossibile. Sono scappati dall’Inferno, la prigione che nel prossimo futuro serve a rinchiudere e spesso eliminare chi si oppone al potere dell’Oligarchia, costringendolo a interminabili prove di sopravvivenza ispirate dall’Inferno di Dante. Scappando, però, Alec e Maj hanno creato una frattura nel mondo strettamente controllato da eserciti e tecnologia. Hanno dimostrato che opporsi è possibile e hanno dato il via a tanti piccoli focolai di rivolta. Per questo l’Oligarchia deve trovarli ed eliminarli al più presto. Intanto i due ragazzi, nati agli estremi opposti delle Terre Divise – lei cresciuta a Paradiso tra i ricchi, lui a Europa, la città stato dei miserabili – hanno raggiunto un’isola che l’Oligarchia non sa nemmeno esistere. È Purgatorio, dove ribelli e profughi da tutto il mondo trovano rifugio e progettano di rovesciare l’Oligarchia. Per essere accettati a Purgatorio, però, occorre compiere un difficile cammino scalando la montagna che sorge al centro dell’Isola, una prova da cui non è detto si riesca a tornare vivi. Ma la sorpresa più grande per Alec è la scoperta che a capo di Purgatorio vi è uno dei primi architetti di Inferno, un uomo che credeva morto da anni: suo padre.

    La lettura è stata come sempre scorrevole e piacevole, così come i personaggi sono ancora i soliti simpatici ragazzi che hanno conosciuto il dolore e gli sforzi della fame e della dura vita troppo presto, uscendone più maturi di quanto la loro età richiederebbe.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Gungui, Francesco - Inferno, I canti delle terre divise
    Da Marty Wilde nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-26-2014, 11:58 AM
  2. Spitz, Jacques - L'occhio del purgatorio
    Da Bacci nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-26-2014, 02:36 PM
  3. Krakauer, Jon - Nelle terre estreme
    Da mattbt nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 12-21-2010, 01:32 PM
  4. Purgatorio Gianluca - Solo Quattro Mura
    Da Rainey86 nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-28-2010, 03:29 AM
  5. Ma tu... canti?
    Da Dory nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 01-18-2010, 11:23 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •