Inga Ŕ una studiosa di criminologia, donna solitaria e dominata da un segreto e un grande dolore. Vive con le continue minacce da parte di sette religiose, nazzisti e agenzie di spionaggio che lei denuncia nei suoi articoli.

In questo periodo ho una passione x gli scrittori del Nord. Il romanzo Ŕ ben costruito, ma il finale, a mio parere, frettoloso.