Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 57

Discussione: autore italiano o straniero ?

  1. #16
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ho parecchi preconcetti verso certi tipi di film (per esempio non sopporto i film francesi e certi registi italiani) e verso certa musica italiana.
    Per fortuna invece questa cosa non mi Ŕ capitata nei libri . Leggo prima la trama e poi vado a vedere chi l'ha scritta

  2. #17
    Duck Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3256
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Confesso che fino a qualche anno fa avevo qualche pregiudizio verso gli autori italiani, cos' come per i film e buona parte della musica.
    Fortunatamente ho imparato ad apprezzarli. Ci sono autori italiani che meritano davvero!

  3. #18
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2007
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    509
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Assolutamente indifferente, anche se leggo di pi¨ gli stranieri...non s˛ perchŔ

  4. #19
    b
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    vagabondo triestino
    Messaggi
    320
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ho la sensazione (magari sbagliata) che comunque certi scrittori italiani (mi vengono in mente ... Ammaniti, Genna, Wu Ming e altri che magari adesso non ricordo) abbiano iniziato ad uttilizzare un tipo di scrittura + "internazionale (quanti "figli" ha James Ellroy ?) e meno specificatamente italiana.

    Ho detto una cazzata ????

  5. #20

    Predefinito

    Non ho preclusioni, quindi vado per entrambi.
    Anche se nella maggior parte dei casi le mie scelte cadono sugli stranieri; a mio avviso la letteratura nostrana, non sta attraversando un momento particoralmente felice.

  6. #21
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    avellino
    Messaggi
    158
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Un periodo cercavo di leggere un italiano e uno straniero..per˛ ultimamente mi fiondo direttamenti su libri non italiani: 3 libri su 4 ke leggo sn di autori stranieri. Pare ke le trame siano pi¨ interessanti.

  7. #22
    apprendista baol member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    prov TO
    Messaggi
    88
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    mmmmh vado abbastanza a caso....per˛ mi rendo conto che ho molti + libri di scrittori americani, inglesi e sud americani...

  8. #23
    free member
    Data registrazione
    Nov 2008
    Località
    merate (lc)
    Messaggi
    824
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    prevalentemente stranieri ,spesso gli stessi ossia i miei preferiti ,tra i pochi italiani ,Lucarelli, Garofano, Faletti ,Saviano

  9. #24

    Predefinito

    In genere io mi faccio molto condizionare dalla nazionalitÓ e tendo ad escludere gli italiani. Non apprezzo molto la nostra letteratura e quindi tendo subito a tagliare quelle letterature che so non dirmi molto.

  10. #25
    Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Marche
    Messaggi
    83
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il 90% della mia biblioteca Ŕ composto da autori stranieri, con netto predominio di britannici e americani.

    Solo recentemente ho iniziato ad allargare gli orizzonti

  11. #26

    Predefinito

    Autori irlandesi, inglesi, americani, francesi e italiani (non molti).

  12. #27
    Junior Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    4
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito W VM Manfredi

    Io leggo di tutto e la mia preferenza era per i scrittori stranieri... fino a quando non ho scoperto Valerio Massimo Manfredi che mi ha letterarmente stregato per bravura e capacitÓ di semplificare gli argomenti senza far perdere il piacere di leggere un libro importante. Quindi italiano o straniero? MANFREDI

  13. #28
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anch'io non ho preferenze. Fino a qualche anno fa preferivo gli stranieri, soprattutto americani (a parte i classici, ovviamente). Ora anche in Italia ci sono parecchi scrittori che mi piacciono.

  14. #29
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18790
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    621
    Thanked in
    368 Posts

    Predefinito

    anche io non ho particolari preferenze se non determinate dalla quantitÓ, gli autori stranieri sono pi¨ di quelli italiani e quindi in percentuale leggo pi¨ loro

  15. #30

    Predefinito

    Per me dipende dal genere. Se mi va di leggere un romanzo dai toni surreali, vado alla ricerca di autori come Saramago e Faber (ultimamente anche Zaf˛n), quindi stranieri. Se ho bisogno di leggere un testo pi¨ impegnato e formativo, che affronti magari tematiche sociali o civili, molto spesso opto per un autore italiano, ma non Ŕ sempre cosý.

Discussioni simili

  1. Libri con piu di un autore
    Da juzz nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 06-13-2008, 02:51 PM
  2. a chi piace il noir italiano ? Consigli per la lettura!
    Da 666666 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-08-2007, 11:18 AM
  3. per autore o no
    Da RosaT. nel forum Salotto letterario
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 11-07-2007, 06:42 PM
  4. Uniformi e distintivi dell'Esercito Italiano nella 2GM
    Da ghigo nel forum Salotto letterario
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 09-07-2007, 04:22 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •