Da Ibs: Quando entra come cameriera nella dimora di Markham Thorpe, la giovane Ellen Braithwaite si rende conto che dietro i cancelli della proprietà le relazioni tra padroni e servitù non sono come dovrebbero. Chi detta legge è la signora Rundell, sua cugina nonché governante di Markham Thorpe. Donna formidabile con progetti grandiosi, la signora Rundell pare intenzionata a ottenere ben più del controllo della casa

Interessante l'aspetto storico visto che il libro è raccontato in prima persona dalla giovanissima cameriera che si ritrova ad affrontare un lavoro faticoso in una casa sconosciuta. I segreti, invece, purtroppo, non sono poi così segreti e il giallo finale è piuttosto scontato.
Io direi che leggerlo è un piacere perchè scorrevole e a tratti interessante, lo consiglierei soprattutto alle amanti di Jane Austen o di Richardson. Troveranno la stessa atmosfera romantica e inglese.