Il sottottitolo è "Vita e leggenda di Marie Duplessis"

Biografia molto interessante di un personaggio che io ritenevo invenzione letteraria e invece, grazie ad un'amica "virtuale", ho scoperto essere vissuto realmente; Marie Duplessis è Marguerite Duras protagonista del romanzo di Dumas figlio "La signora delle camelie".
Consiglio di leggere prima il romanzo perchè la biografia è strettamente legata alla trama del libro, Julie ne fa continuamente riferimento spoilerando senza pietà.
Mi è piaciuto molto, è stato come avere la possibilità di entrare nel romanzo di Dumas e curiosare nei cassetti di Marguerite (mi sono sentita un po' come quelle signore per bene che, all'inizio del libro, partecipano all'asta a casa della mantenuta per poter osservare le sue cose e le sue stanze). Julie Kavanagh mi ha accompagnato indicandomi gli oggetti e le persone più interessanti.

Ho così potuto apprezzare la biografia, il romanzo, ma anche una visione completa dell'epoca, la vita di altri personaggi che orbitarono attorno a Marie: lo stesso Dumas, Liszt, Dickens; Marie ebbe la fortuna di conoscerli, di leggere i loro romanzi, farli innamorare di sé!
Inoltre Julie spiega con chiarezza cosa avvenne dopo la morte di Marie, come fu accolto il romanzo, l'opera teatrale che ne fu tratta e i vari adattamenti subiti fino ad arrivare fino ai nostri giorni.
è un libro molto bello insomma, interessante sotto vari aspetti. Da rileggere