Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il figlio

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Meyer, Philipp - Il figlio

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2014
    Località
    Pesaro e Urbino
    Messaggi
    22
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Meyer, Philipp - Il figlio

    Ho finito proprio ieri di leggere Il Figlio, del romanziere statunitense Philipp Meyer. Questo libro è stato celebratissimo dalla critica e sembra che possa diventare un classico della letteratura americana... io non so se sia davvero così, ma a me è piaciuto molto!

    Si ambienta in Texas e ripercorre la storia dell’America attraverso l’epopea di una famiglia nel corso del tempo, servendosi di tecniche narrative diverse a seconda dei personaggi, tutti accomunati da grandi lotte interiori: l'ardito e spietato Eli, il capostipite della famiglia, nato proprio il giorno in cui il Texas si emancipava dal Messico e rapito dagli indiani da bambino (narrazione in prima persona), Peter, suo figlio considerato l'anello debole della famiglia a causa della sua coscienziosità che lo rende fragile agli occhi di tutti (narrazione in forma di diario) e Jeanne Anne, pronipote di Eli che vive nel periodo del passaggio del Texas da luogo di allevatori a luogo di petrolieri (narrazione in terza persona).
    La storia che Meyer racconta è fatta di violenza e sopraffazione, non mancano scene molto vivide e il lettore arriverà a porsi molte domande, alcune senza risposta perché l'autore non ne fornisce. Chi sono i buoni e chi i cattivi, ad esempio!

    Non racconto altro e vi suggerisco, se gradite il genere, di provare a leggerlo.
    Dello stesso autore consiglio anche il precedente romanzo "Ruggine Americana" (io però ho apprezzato più questo).

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Meyer, Stephenie - Twilight
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 122
    Ultimo messaggio: 01-23-2015, 11:44 AM
  2. Meyer, Philipp - Ruggine americana
    Da Ember nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-24-2014, 03:02 PM
  3. Meyer, Stephenie - L'ospite
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 04-08-2013, 07:09 AM
  4. Meyer, Stephenie - Eclipse
    Da elydark nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 09-20-2010, 05:34 PM
  5. Vandenberg, Philipp - Il mistero della regina d'Egitto
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-28-2007, 09:14 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •