Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Mal di pietre

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Agus, Milena - Mal di pietre

  1. #1
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Agus, Milena - Mal di pietre

    L'autrice racconta la storia di una nonna (nonna della narratrice), della sua vita, del suo matrimonio e dei suoi amori. In quest'ordine, appunto, perchŔ alla nonna tutto capita un po' in ritardo, quando ormai non ci spera pi¨. Il matrimonio sembrava una possibilitÓ sfumata (per via di una sentimentalitÓ troppo accesa che faceva fuggire i pretendenti), quando a Cagliari, nel '43, arriva un uomo che viene ospitato dalla famiglia e si sdebita sposandone la figlia. Ma non Ŕ ancora l'amore, quell'amore vagheggiato e sognato da tutti i personaggi di Milena Agus, con tanto sfortunato ardore. Ed ecco che sembra arrivare inaspettato, durante un viaggio in Continente, durante una cura termale per curare il "mal di pietre", i calcoli renali.


    Mi sono accostata alla lettura di questo libro con una certa curiositÓ a seguito del successo di pubblico e di critica riscontrato negli ultimi mesi e posso concludere di esserne rimasta soddisfatta. Infatti si trattava proprio del tipo di libro che mi aspettavo, essenziale, immediato ed estremamente evocativo, insomma una perla rara nella sua semplicitÓ. Anche il periodare ricco di coordinate, infatti, Ŕ chiaramente destinato ad arricchire l'immediatezza e la forza dell'opera. Alcune frasi, poi, rimangono nel cuore, come ''Non preoccuparti del mondo che ti sta attorno. E' il mondo che si deve preoccupare di te. Il tuo compito Ŕ solo quello di esistere'', o ancora ''La nostalgia Ŕ una cosa triste, ma anche un p˛ felice''.
    Insomma, a me Ŕ piaciuto, e si legge al massimo in un paio d'ore!
    Ultima modifica di elisa; 04-03-2012 alle 08:35 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    molto carino questo libro..ma non se ne era parlato in altro topic?

  3. #3
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io non l'ho trovato!

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Torino
    Messaggi
    2551
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Palmaria
    Io non l'ho trovato!
    Nella Piccola Biblioteca una recensione non c'Ŕ quindi non c'Ŕ nessun problema!

  5. #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10317
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito

    Probabilmente in parte Ŕ dovuto al fatto che Ŕ una mia conterranea
    ma sento il modo di scrivere di questa autrice particolarmente vicino. Questo romanzo Ŕ brevissimo, si legge in poche ore eppure le sensazioni che ho provato leggendolo mi sono rimaste dentro. Lo stile, come dice Palmaria, Ŕ semplice ed essenziale, ma ricco di significati ed estremamente evocativo. La storia contiene la giusta dose di realtÓ e fantasia, di pessimismo e nel contempo di speranza. Non mancano i colpi di scena e tutto il libro si adatta perfettamente alla frase della stessa Agus "la vita senza magia Ŕ solo un grande spavento".

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    903
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    58
    Thanked in
    38 Posts

    Predefinito

    Letto per l'adozione d'autore e sono felicissima di avere avuto la possibilitÓ di conoscere questa scrittrice ( di cui ho giÓ in programma di leggere altre opere).
    Mi Ŕ piaciuto davvero molto lo stile narrativo,una scrittura come detto sopra semplice ma efficace,senza fronzoli ma con la capacitÓ di farti entrare completamente nella storia.
    Impossibile non adorare la nonna,una storia triste ma d'impatto con un finale dolce/amaro.
    Consigliatissimo.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Agus, Milena - Ali di babbo
    Da amalianda77 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 10-19-2016, 08:08 PM
  2. Buticchi, Marco - Le pietre della luna
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-19-2012, 10:59 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •