Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Libreria Alessandria

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Rigoli, Ciccio - Libreria Alessandria

  1. #1
    Scrittore & Vulca-Mod
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Sarzana La Spezia
    Messaggi
    4224
    Thanks Thanks Given 
    45
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    27 Posts

    Predefinito Rigoli, Ciccio - Libreria Alessandria

    C'è da prendere un giovane libraio, un vecchio libraio misterioso che i colloqui li fa al parco, una libreria polverosa ed anonima.
    Poi bisogna aggiungere un Alessandro Manzoni molto tamarro, un Giacomo Leopardi molto Giacomo Leopardi, e poi Kerouac, Bukowski, e Dostoevskij.
    Ce li hai? Bene, mettici un Salgari con la paglietta che caccia le guide turistiche e un Saint-Exupery che puzza come un pesce appeso al sole, shakera forte.
    Ah, dimenticavo, anche una memorabile partita a scopa!
    Ecco, se entri la libreria Alessandria è fatta proprio così.


    L'idea, davvero originale, meriterebbe 5 stelle ma la resa ne merita due. In un libro di 100 pagine è vergognoso contare almeno 40 refusi e poi leggere nei Credits i ringraziamenti all'editor. Da un libro di 100 pagine che costa 4 euro mi aspetto perlomeno il rispetto per il lettore.
    Chiusa parentesi. L'idea di base l'ho trovata fenomenale, solo un genio come Ciccio poteva tirarla fuori dal cilindro. Alcuni dialoghi sono esilaranti, macchiette come Virginia Woolf e Salgari sono indimenticabili, scenette e gag da scompisciarsi si sprecano. Lo stile è dinamico, fresco e scorrevole, la lettura fila via veloce e liscia come l'olio. Peccato solo - ripeto - l'assenza di editing e la poca cura editoriale del prodotto.

    - Beh, come si dice, sfortunato sul lavoro, fortunato in amore!
    - Mia moglie è stata ricoverata in manicomio
    - Ha dei figli?
    - Sì
    - E come stanno?
    - Tutti e tre suicidi, grazie.


    LOL.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Libreria virtuale (Anobii)
    Da ofle nel forum Salotto letterario
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 03-10-2017, 10:42 PM
  2. Libreria Personale...?
    Da Kelevras nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 02-23-2016, 12:00 AM
  3. Libreria online?
    Da costadilevante nel forum Le mie Librerie
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-15-2016, 04:16 PM
  4. Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 06-14-2011, 05:35 PM
  5. Libreria personale
    Da fisajazz nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 04-29-2009, 03:28 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •