Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Anime morte

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Rankin, Ian - Anime morte

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Rankin, Ian - Anime morte

    Questa la trama:

    Un salto nel vuoto, una caduta nel buio umido e ventoso della notte di Edimburgo. Così finisce la vita di Jim Margolies, un uomo che aveva avuto tutto e che poteva ottenere ancora di più. Una morte che sembra soltanto un inspiegabile suicidio. E che invece a John Rebus, ispettore di polizia nonchè collega di Jim, sembra l'ennesimo, tragico segno della corruzione umana e morale che, negli ultimi tempi, si è insinuata nella sua vita, velando di sofferenza ogni pensiero, ogni azione. Rebus sa infatti fin troppo bene che quella di Jim diventerà ben presto una delle molte, troppe "anime morte" che lo braccano, inseguendolo senza tregua per strappare a lui “poliziotto irascibile, testardo, solitario“ una scheggia di giustizia, un moto di compassione, magari persino un brandello di vendetta. E quindi non ha scelta: a dispetto degli ordini ricevuti, deve indagare sulla morte del collega, anche se ciò significa far emergere le verità più crude: scoprire, per esempio, che l'impulso a uccidere può toccare individui molto lontani e diversi, intrappolando in un'unica ragnatela un pedofilo segnato da un passato atroce, un ragazzo scappato di casa, una giovane donna eccentrica e insoddisfatta e un serial killer tornato in Scozia per regolare qualche conto in sospeso. Non ha scelta, perchè nessun altro sarebbe disposto a contrastare la corrente nera che pare gonfiare le strade di Edimburgo di angoscia, nè a strappare alla città la maschera di tranquilla indifferenza che nasconde un volto osceno e minaccioso. Il prezzo da pagare è alto. Rebus sa anche questo. Ma ci sono poliziotti che obbediscono agli ordini, fanno carriera e hanno una famiglia solida. E ci sono poliziotti che non obbediscono quasi mai, che vogliono capire e non soltanto sapere, pronti a sacrificare amici e familiari per raggiungere la verità. Ci sono poliziotti come John Rebus.

    Un autore poco conosciuto, ma molto apprezzabile. Questo è il suo primo lavoro in cui appare il protagonista di molti suoi romanzi successivi, ma non è il migliore. A tratti risulta troppo lento e noioso, ma la figura di questo poliziotto si fa sempre apprezzare ed amare, già da qui.
    Ultima modifica di elisa; 02-01-2011 alle 08:44 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho letto e condivido quello che hai detto, carino anche se a volte è un pò lento

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Pavia
    Messaggi
    296
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anch'io l'ho trovato un pò lento, ma non mi è dispiaciuto. sono d'accordo sulla figura del poliziotto

  4. #4
    Phoenix Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano Provincia
    Messaggi
    405
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    io non l'ho trovato lento ... anzi.. devo dire che mi è piaciuto parecchio...

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Doherty, Paul - Il ladro di anime
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-15-2017, 05:26 PM
  2. Mann, Thomas - La Morte a Venezia
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 09-26-2014, 10:35 PM
  3. Sartre, J.P. - La morte nell'anima
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-29-2014, 04:52 PM
  4. Rankin, Ian - Cerchi e croci
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-26-2009, 11:10 PM
  5. Koontz, Dean R. - Visioni di morte
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-07-2008, 10:25 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •