Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

A volte ritorno

Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Niven, John - A volte ritorno

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    112
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito Niven, John - A volte ritorno

    Raramente faccio ed ho fatto regali a natale, quest'anno è il record ed oggetto del dono è stato questo libro (ho svaligiato le 5 copie della libreria).
    Come sarebbe Gesù se tornasse nel nostro mondo in questo periodo?
    Libro di una ironia favolosa, sconsigliato ai bigotti, vi darà una visione di Gesù che spero sia quasi completamente uguale all'attuale. Semplicemente lo descrive senza peli sulla lingua, ops, penna.

    Libro eccellente.

    Dopo una settimana di vacanza che sarebbero cinque secoli di tempo terrestre, Dio torna in ufficio, ancora col cappello di paglia e la camicia a quadri. Era andato in vacanza, a pescare, in pieno Rinascimento, quando i terrestri scoprivano un continente alla settimana, e sembrava andasse tutto a gonfie vele. Al suo ritorno però, il quadro che gli fanno i suoi ha del catastrofico: il pianeta ridotto a un immondezzaio, genocidi come se piovesse, preti che molestano i bambini... Dio non è solo ultradepresso. Anche molto incazzato. L'unica soluzione, pensa, è rispedire sulla Terra quello strafatto di suo figlio. - Sei sicuro sia una buona idea? - gli chiede Gesú. - Non ti ricordi cosa è successo l'altra volta? - Ma Dio è irremovibile. Cosí Gesú Cristo piomba a New York, tra sballoni e drop out di ogni tipo. E cerca, come può, di dare una mano agli sfigati della terra. Il ragazzo non sa fare niente, eccetto suonare la chitarra. E riesce a finire in un programma di talenti alla tv. Un gran bel modo per fare arrivare il suo messaggio a un sacco di gente. Ma, come già in passato, anche oggi chi sta dalla parte dei marginali non è propriamente ben visto dalle autorità.

  2. #2

    Predefinito

    Libro molto simpatico, si presta per un regalo "natalizio".
    La narrazione parte bene e risulta subito divertente, in seguito alcuni tratti diventano un po' lenti; bello ed efficace il messaggio che trasmette.

  3. #3
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3011
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    579
    Thanks Thanks Received 
    715
    Thanked in
    365 Posts

    Predefinito

    Al contrario di Fabio, consiglio proprio ai bigotti la lettura di questo bellissimo romanzo.

    Inizialmente contrariato, leggendo di un Gesù sciroccato e apparentemente stupidotto, che non fa altro che ubriacarsi e farsi le canne, ho comunque proseguito la lettura. A poco a poco ho scoperto che ciò che mi dava fastidio non era il linguaggio di Niven. Irriverente, pungente ed estremo. Dio non ama i diversi, Dio ama i froci. Gesù non solo perdona chi commette atti impuri, ma lui stesso fa collezione di belle donne che gli danno solo piacere fisico. Gli apostoli dicono parolacce e fumano, e non solo normali sigarette. Ebbene non erano i modi di Niven a darmi fastidio, ma la mia stessa reazione di fronte a scene di questo tipo. Mi sono riscoperto bigotto per reazione.

    Poi mi sono lasciato andare a Gesù, che tornato in terra a risolvere la situazione critica dei terrestri, si rivela tutto il contrario del superficialotto che credevo. Ho capito che Gesù è una persona semplice. E ho capito che semplice non significa superficiale.

    Mosè andrebbe preso a pedate nel sedere, perché non ha capito che Dio gli aveva detto di tramandare un solo comandamento. “Fate i bravi”. Più semplice di così. Invece dalle manie di grandezza di Mosè è cominciato tutto il casino. Gli uomini hanno travisato il messaggio di Dio, complicandolo, rendendolo astratto e astruso. Guerre e torture. Violenze e devastazioni. E proprio gli amici di Dio, i poveri, gli emarginati e i ritardati sono tra coloro che ne pagano più le conseguenze.

    Ai bigotti come me, consiglio di andare oltre il linguaggio sporco, brutto e cattivo, perché quel linguaggio siamo noi. Per questo ci dà fastidio.

    Votato 4.

  4. #4
    Member
    Data registrazione
    Sep 2015
    Località
    Umbria
    Messaggi
    70
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A me piacque, l'unica cosa che ricordo mi convinse poco fu il finale, un po' troppo "veloce" secondo me, ma è sicuramente una lettura piacevole. E anche il successivo di Niven, dopo un inizio che mi aveva lasciato abbastanza "freddo", alla fine è un libro godibilissimo

  5. #5
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3011
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    579
    Thanks Thanks Received 
    715
    Thanked in
    365 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da umbro Vedi messaggio
    A me piacque, l'unica cosa che ricordo mi convinse poco fu il finale, un po' troppo "veloce" secondo me, ma è sicuramente una lettura piacevole. E anche il successivo di Niven, dopo un inizio che mi aveva lasciato abbastanza "freddo", alla fine è un libro godibilissimo
    Sono d accordo sul finale. Niven rallenta e si fa poetico. Doveva dare di più in termini di lunghezza.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    123
    Thanks Thanks Given 
    9
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    interessante...

  7. #7
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3577
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    112
    Thanks Thanks Received 
    65
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito

    Purtroppo concordo nel dire che il libro è molto interessante, soprattutto oggi soprattutto in questo periodo. Il mantra del protagonista "fate i bravi" è quanto mai come oggi la soluzione più potente e semplice per rimettere in ordine il mondo.

  8. #8
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5768
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    90
    Thanked in
    58 Posts

    Predefinito

    Da cristiana mi ha fatto riflettere l'idea che aveva Dio dei cristiani, in particolare dei cattolici.

    La dedica iniziale del libro la dice tutta:

    Secondo voi quando Gesù tornerà sulla Terra avrà voglia di vedere una croce del c...? Andateci voi da Jackie Onassis con un ciondolo a forma di fucile...(Bill Hicks).

  9. #9
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10387
    Thanks Thanks Given 
    463
    Thanks Thanks Received 
    479
    Thanked in
    338 Posts

    Predefinito

    Quante pagine ha?

  10. #10
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5768
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    90
    Thanked in
    58 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    quante pagine ha?
    381:hipp:hipp:hipp:hipp:hipp:hipp

  11. #11
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10387
    Thanks Thanks Given 
    463
    Thanks Thanks Received 
    479
    Thanked in
    338 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Meri Vedi messaggio
    381:hipp:hipp:hipp:hipp:hipp:hipp
    Grazie, allora non posso inserirlo in sfida! Però in wishlist sì

  12. #12
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10387
    Thanks Thanks Given 
    463
    Thanks Thanks Received 
    479
    Thanked in
    338 Posts

    Predefinito

    L'inizio è folgorante: un Dio anomalo, sconvolto da tutto ciò che è successo nel mondo dopo la sua lunga vacanza (dal Rinascimento ai giorni nostri), che beve, dice parolacce, ama gli avanzi di galera e i "froci" (li chiama così nel libro) e soprattutto se ne frega se la gente crede in Lui o meno, prende in giro il cattolicesimo fanatico e anche quello meno fanatico e così via. Il Figlio è buono come il pane, ma non certo iperattivo. Però suona benissimo la chitarra.
    Nella seconda parte - quando Gesù viene rispedito sulla Terra e partecipa al talent - è ugualmente bello, esilarante, una critica ironica alla società e al mondo dei media e dei giochi di potere, ma secondo me non dà quanto promette all'inizio. Altrettanto vale per la terza parte, in cui la critica è invece rivolta a quella parte del potere che usa la violenza gratuitamente e senza preoccuparsi di controllare la veridicità delle notizie. Molto attuale, in effetti è un romanzo recente. Storie, purtroppo, ben note, che si ripetono.
    Un messaggio importante sul vero significato della religione. Semplice ma, per la maggior parte delle persone, non scontato, efficace ed espresso in modo divertente. Si legge supervelocissimamente. Promosso a pieni voti.

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1871
    Thanks Thanks Given 
    78
    Thanks Thanks Received 
    331
    Thanked in
    198 Posts

    Predefinito

    E' un libro molto leggero e piacevole da leggere, mi sento di promuoverlo a pieni voti, ci sono delle parti assolutamente esilaranti ed altre che fanno riflettere, soprattutto in merito a come certi "cattolici" sono molto bravissimi a predicare bene ma razzolare male; dato che sto leggendo la Bibbia trovare la figura di un Dio che fuma erba, si sbronza, gli sono simpatici gli omosessuali e se ne frega di essere adorato al posto del "dio degli eserciti" del vecchio testamento permaloso come un ape che si offende di continuo impartendo morte e distruzione, mi ha fatto letteralmente crepar dal ridere.
    Il personaggio di Gesù è veramente geniale, uno "sballone" di prima categoria
    Voto 4/5

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Grisham, John - Ritorno a Ford County
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-27-2015, 02:38 PM
  2. dario1976 - a volte una lettura è intima a volte invece viene voglia di condividerla
    Da dario1976 nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 09-16-2013, 09:20 PM
  3. A volte ritornano!
    Da Cold Deep nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 04-26-2013, 01:04 PM
  4. De Bello, John - Il ritorno dei pomodori assassini
    Da Shoofly nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-24-2011, 06:46 PM
  5. a volte ritornano
    Da Cold Deep nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 02-17-2011, 11:27 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •