Questo racconto, che passa dal romantico al macabro, si svolge in Italia ed in esso è mescolata la scienza con l'alchimia.
Il protagonista è un giovane studente in medicina, piuttosto ingenuo, che verrà intrappolato nella tela del ragno ordita a sua insaputa e da cui cercherà di liberare se stesso e la donna amata.
Non voglio svelarvi il finale, ovviamente, perciò vi invito a leggerlo


Com’è frequente il caso che, allorquando gli intralci sono stati superati e i sogni hanno condensato la nebbia di cui son fatti in realtà tangibili, ci ritroviamo calmi e perfino freddi e controllati in circostanze che, fossero state previste, ci avrebbero provocato un delirio di gioia o di indicibile sofferenza. Il destino si diletta a contrariarci in questo modo. La passione decide quando vuole di irrompere sulla scena e attardarsi pigramente tra le quinte, in attesa che una felice combinazione di eventi sembri richiamare la sua comparsa.