Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 60

Discussione: 16° Poeticforum - Le poesie che amiamo

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10314
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito 16° Poeticforum - Le poesie che amiamo

    Buonasera
    Siete pronti per il nuovo Poeticforum?
    Ripetiamo la regoletta semplice semplice
    1° Fase - proposte: una poesia a testa (anche vostra, ovviamente, lo sapete già)
    2° Fase - commenti delle poesie, una per una, in ordine
    Fine
    Buon Poeticforum

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2324
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito

    Inizio io

    Giorno di pioggia

    La giornata è fredda, e scura, e cupa
    Piove, e il vento non è mai stanco
    La vite si aggrappa ancora al muro in rovina,
    Ma ad ogni raffica le foglie morte cadono,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    La mia vita è fredda e scura e cupa;
    Piove, e il vento non è mai stanco;
    I miei pensieri si aggrappano ancora al passato in rovina,
    Ma le speranze della gioventù cadono fitte nell’esplosione,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    Fermati, cuore triste! E smettila di lamentarti;
    Dietro le nuvole il sole sta ancora splendendo
    Il tuo destino è il destino comune di tutti
    Nella vita di ognuno di noi deve cadere un pò di pioggia.
    Alcuni giorni devono essere scuri e cupi.

    Henry Wadsworth Longfellow

  3. #3
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4292
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    72 Posts

    Predefinito

    Qui con me.

    Abbiam dormito insieme, questa notte
    Dopo esserci baciati e coccolati
    Ed al mio fianco rieccoti, al risveglio

    Ma sarai rimasta sempre qui con me?

    Mi osservi dolcemente, mentre crollo
    Sfinito dal lavoro, sul divano
    Poi accanto ti ritrovo sorridente

    Ma sarai rimasta sempre qui con me?

    Gli occhi tengo chiusi per minuti
    Suggestione o verità: voglio sapere
    E ancora ti rivedo, in questa stanza

    Ma sarai rimasta sempre qui con me?

    A me di fronte immobile ora stai
    Materna e misteriosa tu mi osservi
    Un battito di ciglia, e ci sei ancora

    Ma sarai rimasta sempre qui con me?



    Hot

  4. #4
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10314
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito

    Propongo Contributo alla statistica di Wislawa Szymborska

    Su cento persone:
    che ne sanno sempre più degli altri
    - cinquantadue;

    insicuri a ogni passo
    - quasi tutti gli altri;

    pronti ad aiutare,
    purché la cosa non duri molto
    - ben quarantanove;

    buoni sempre,
    perché non sanno fare altrimenti
    - quattro, be’, forse cinque;

    propensi ad ammirare senza invidia
    - diciotto;

    viventi con la continua paura
    di qualcuno o qualcosa
    - settantasette;

    dotati per la felicità,
    - al massimo poco più di venti;

    innocui singolarmente,
    che imbarbariscono nella folla
    - di sicuro più della metà;

    crudeli,
    se costretti dalle circostanze
    - è meglio non saperlo
    neppure approssimativamente;

    quelli col senno di poi
    - non molti di più
    di quelli col senno di prima;

    che dalla vita prendono solo cose
    - quaranta,
    anche se vorrei sbagliarmi;

    ripiegati, dolenti
    e senza torcia nel buio
    - ottantatré
    prima o poi;

    degni di compassione
    - novantanove;

    mortali
    - cento su cento.
    Numero al momento invariato

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18933
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    243
    Thanks Thanks Received 
    706
    Thanked in
    434 Posts

    Predefinito

    DEREK WALCOTT - Amore dopo amore

    Tempo verrà
    in cui, con esultanza,
    saluterai te stesso arrivato
    alla tua porta, nel tuo proprio specchio,
    e ognun sorriderà al benvenuto dell'altro
    e dirà: Siedi qui. Mangia.
    amerai di nuovo lo straniero che era il tuo Io.
    Offri vino.Offri pane.Rendi il cuore
    a se stesso, allo straniero che ti ha amato
    per tutta la tua vita, che hai ignorato
    per un altro e che ti sa a memoria.
    Dallo scaffale tira giù le lettere d'amore,
    le fotografie, le note disperate,
    sbuccia via dallo specchio la tua immagine.
    Siediti. E' festa: la tua vita è in tavola.

  6. #6
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3492
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    34
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito Vola da me

    Amore,
    vola da me
    con l'aeroplano di carta
    della mia fantasia,
    con l'ingegno del tuo sentimento.
    Vedrai fiorire terre piene di magia
    e io sarò la chioma d'albero più alta
    per darti frescura e riparo.
    Fa' delle due braccia
    due ali d'angelo
    e porta anche a me un po' di pace
    e il giocattolo del sogno.
    Ma prima di dirmi qualcosa
    guarda il genio in fiore
    del mio cuore.


    Alda Merini

  7. #7
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4292
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    72 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nerst Vedi messaggio
    Amore,
    vola da me
    con l'aeroplano di carta
    della mia fantasia,
    con l'ingegno del tuo sentimento.
    Vedrai fiorire terre piene di magia
    e io sarò la chioma d'albero più alta
    per darti frescura e riparo.
    Fa' delle due braccia
    due ali d'angelo
    e porta anche a me un po' di pace
    e il giocattolo del sogno.
    Ma prima di dirmi qualcosa
    guarda il genio in fiore
    del mio cuore.


    Alda Merini
    grazie Mari
    per postare la Alda !
    la migliore per romanticismo
    e sfasatezza mentale
    (che poi son due lati della stessa medaglia ... ).
    ti stimo per il tuo apprezzare
    e riconoscere, in tal modo,
    che il sentimento sia sovente
    una forma di folle normalità..


  8. #8
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3492
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    34
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da HOTWIRELESS Vedi messaggio
    grazie Mari
    per postare la Alda !
    la migliore per romanticismo
    e sfasatezza mentale
    (che poi son due lati della stessa medaglia ... ).
    ti stimo per il tuo apprezzare
    e riconoscere, in tal modo,
    che il sentimento sia sovente
    una forma di folle normalità..



    grazie amico, per le tue parole.
    Hai appena scritto una poesia anche tu.

  9. #9

    Predefinito

    Fra i buoni propositi per l'anno nuovo c'è anche quello di cominciare ad essere costante in quello che faccio, quindi spero questa volta non solo di proporre una poesia, ma anche di partedipare fino in fondo a tutto il poeticforum. Se vedete che mi sparisco, vi do il permesso di adottare i metodi di Ayu e stalkerarmi fino a quando non commenterò tutte le poesie

    LA NOTTE E L'ANIMA di R.M. Rilke

    In grembo alla notte nevosa, d'argento,
    Immensa si stende dormendo, ogni cosa.

    Solo una eterna sofferenza è desta
    dentro l'anima mia.

    E mi domandi perché mai si tace
    l'anima mia, senza versarsi in grembo
    alla notte che sogna?

    Colma di me, traboccherebbe tutta
    a spegnere le stelle.

  10. #10
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10314
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jessamine Vedi messaggio
    Fra i buoni propositi per l'anno nuovo c'è anche quello di cominciare ad essere costante in quello che faccio, quindi spero questa volta non solo di proporre una poesia, ma anche di partedipare fino in fondo a tutto il poeticforum. Se vedete che mi sparisco, vi do il permesso di adottare i metodi di Ayu e stalkerarmi fino a quando non commenterò tutte le poesie
    Sarà fatto E con molto piacere
    Sono contenta che tu partecipi

  11. #11
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10314
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito

    Direi di cominciare a commentare, ovviamente se arrivano altre proposte sono le benvenute

    Prima proposta

    Giorno di pioggia

    La giornata è fredda, e scura, e cupa
    Piove, e il vento non è mai stanco
    La vite si aggrappa ancora al muro in rovina,
    Ma ad ogni raffica le foglie morte cadono,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    La mia vita è fredda e scura e cupa;
    Piove, e il vento non è mai stanco;
    I miei pensieri si aggrappano ancora al passato in rovina,
    Ma le speranze della gioventù cadono fitte nell’esplosione,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    Fermati, cuore triste! E smettila di lamentarti;
    Dietro le nuvole il sole sta ancora splendendo
    Il tuo destino è il destino comune di tutti
    Nella vita di ognuno di noi deve cadere un pò di pioggia.
    Alcuni giorni devono essere scuri e cupi.

    Henry Wadsworth Longfellow

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1581
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    20
    Thanked in
    14 Posts

    Predefinito

    Sei tu la nuova persona attirata da me?
    Tanto per cominciare sta attento,che sono molto diverso
    da quello che credi;
    Credi che in me troverai il tuo ideale?
    Credi che sia così facile fare di me il tuo amante?
    credi che la mia amicizia sarebbe gaudio perfetto?
    Credi che io sia fidato e fedele?
    Non riesci a vedere oltre questa facciata
    questi miei modi tolleranti e benevoli?
    Credi di poter procedere per un sentiero reale verso un uomo
    realmente eroico?
    Non t'assale mai il dubbio,o sognatore,
    che tutto può essere velo di maya,illusione?

    Walt Whitman

  13. #13
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2324
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    107 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Giorno di pioggia

    La giornata è fredda, e scura, e cupa
    Piove, e il vento non è mai stanco
    La vite si aggrappa ancora al muro in rovina,
    Ma ad ogni raffica le foglie morte cadono,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    La mia vita è fredda e scura e cupa;
    Piove, e il vento non è mai stanco;
    I miei pensieri si aggrappano ancora al passato in rovina,
    Ma le speranze della gioventù cadono fitte nell’esplosione,
    E i giorni sono scuri e cupi.
    Fermati, cuore triste! E smettila di lamentarti;
    Dietro le nuvole il sole sta ancora splendendo
    Il tuo destino è il destino comune di tutti
    Nella vita di ognuno di noi deve cadere un pò di pioggia.
    Alcuni giorni devono essere scuri e cupi.

    Henry Wadsworth Longfellow
    Ho postato questa poesia perché dietro l'apparente pessimismo è invece una poesia positiva, io l'ho vista, infatti, come un invito a non buttarsi giù, a non cadere nella facile tristezza e depressione. I giorni tristi capitano a tutti, ma essi sono necessari, perché se fossimo sempre felici la Felicità finirebbe con il perdere il suo valore, finendo con l'essere una cosa scontata, a cui si è talmente abituati da non riconoscerla più. Invece proprio "i giorni tristi" ci fanno capire quanto essa sia fugace, perciò quando ci passa vicino dobbiamo essere abbastanza intelligenti da saperla riconoscere - non rimuginando su ciò che non abbiamo - e ancora più intelligenti per saperla apprezzare e godercela.

  14. #14
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3492
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    34
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito

    E' proprio vero, Alessandra, per apprezzare la felicità devi passare per la tristezza (questo me lo ha insegnato anche Hugo)
    La poesia descrive la vacuità della vita attraverso la figura delle foglie morte, che vengono portate via dal vento, che inesorabile soffia. E' una metafora per descrivere come dentro di noi, nei momenti bui, ci si sente deboli come foglie e gli eventi avversi inevitabilmente continuano a gravare su chi è in rovina, per un passato, per un futuro.
    Ma poi qualcosa ti fa riaprire le speranza, guardi le nuvole e ti dici che dietro di esse il sole splende, ed è così. Basta trovare la motivazione che ti dà la forza per scostarle con un gran soffio.
    Solo se cade la pioggia, puoi godere dei raggio del sole, è proprio vero.
    Se tutto fosse a portata di mano e non dovremmo faticare per averlo, non lo guarderemmo e desidereremmo neppure.

  15. #15
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4292
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    150
    Thanked in
    72 Posts

    Predefinito

    un invito a rivedere il concetto di fatalismo.
    certo, il destino, le avversità, il poterci fare poco o nulla...
    ma se la negatività è inevitabile a prescindere,
    prendiamola come dire "con filosofia"
    e ragioniamo che se per l'uomo tutto è relativo e temporaneo
    la luce prima o poi tornerà,
    per ciclo naturale, per statistica, o per chissà cos' altro.
    perciò inutile lamentarsi
    che altro serve ad aumentare la sofferenza
    pensiamo che questo destino sia condivisione
    ciò che vivono anche tutti gli altri
    e continuiamo ad aggrapparci al muro come le viti
    anche se il vento ci strappa le foglie
    finché il muro tiene, terremo anche noi
    come il vento che continua a soffiare
    come le speranze che crollano
    tuttavia sopravvivono in forma di ricordi

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. 15° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 12-30-2014, 09:02 PM
  2. 8° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 107
    Ultimo messaggio: 10-30-2014, 07:02 PM
  3. 14° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 10-28-2014, 09:35 PM
  4. 10° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 10-29-2013, 08:36 PM
  5. 5° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 02-04-2013, 12:31 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •